CassinateToday

Montecassino, nell’abazia dialogo tra religioni con Zingaretti che bacchetta i nuovi mezzi di comunicazione

Nell’interessante incontro svoltosi a Montecassino: Le strade della Misericordia, presso il Salone San Benedetto, organizzato dalla Fondazione Internazionale Don Luigi Di Liegro e la Regione Lazio è emerso che i “nuovi mezzi di comunicazione...

montecassino-diaolo-tra-religioni-9-mons-spreafico-briganti-mons-ogliari

Nell’interessante incontro svoltosi a Montecassino: Le strade della Misericordia, presso il Salone San Benedetto, organizzato dalla Fondazione Internazionale Don Luigi Di Liegro e la Regione Lazio è emerso che i “nuovi mezzi di comunicazione stanno producendo effetti devastanti” cosi come ha sentenziato il presidente Nicola Zingaretti nell'intervento di chiusura.

E’ stato Quirino Bringanti (coordinatore degli eventi storico, turistico e culturali del Giubileo del Lazio) ha dare il via all’interessante giornata di studi per cercare di capire come affrontare al meglio questo dialogo, che ai tempi di oggi,con l’avvento dell’Isis è sempre più complicato e la gente scappa dalla terre della guerra e della fame

Poi il saluto del Rev. Abate Donato Ogliari ( abate Ordinario di Monte Cassino) che ha ricordato la regola: “ Tutti gli ospiti che sopraggiungono ( al monastero) siano accolti come CristoE a tutti sia reso il dovuto onore” ricordando che “tutti possano sentirsi fratelli perché figli dell’unico Dio, e giungere, nel dialogo amicale, ad una più profonda comprensione del Mistero e della sua chiave di accesso: La misericordia”.

E’ stato Padre Sandro Barlone SJ (Presidente Fondazione Internazionale Don Luigi Di Liegro onlus) a centrare al meglio il discorso della misericordia quando ha detto: “Se proviamo ad allargare il nostro sguardo, notiamo che la misericordia ha un valore non solo per il cristianesimo. In un mondo diviso da conflitti, guerre ed ingiustizie, come quello attuale, essa si pone come messaggio universale. Si pone persino come ponte verso altre religioni. Si avvicina molto, per esempio, a quanto insegna il Dalai Lama sulla compassione come colonna portante del buddhismo che ha uscire l’uomo da se stesso. Ma dispiega tutte le sue virtualità soprattutto al livello delle tre grandi religioni abramitiche. In primo luogo nell’ultima gemmazione, l’Islam dove tutte le sure del Corano si aprono con la formulaNel nome di Dio, il misericordioso, il compassionevole. Anche il Corano- conclude padre Barlone- dunque, Dio fa la sua comparsa nel segno della misericordia”. Molto interessante la moderazione di Sergio Bonetti dell’intenso convegno (Fondazione Don Di Liegro) che ha presentato la prof. Anna Foa ( Università La Sapienza di Roma), che ha parlato di voler conosce le radici per conoscere meglio le religioni. Shahrzad Houshmand Zadek ( docente, Componente del Consiglio per le relazioni con l’Islam italiano presso il Ministero degli interni). Il pastore protestante Pawel Gaiewki ( docente di Teologia delle Religioni presso la Facolta Valdese di Teologia). Poi ancora l’intervento di Ambrogio Bongiovanni ( Docente presso la Facoltà di Missiologia della Pontificia Università Urbaniana e il Pontifical Beda College di Roma), Ancora l’interessante intervento della Prof.ssa Stella Morra (Docente di Teologia fondamentale presso la Facoltà di Teologia della Pontificia Università Gregoriana) hanno chiuso Sua Ecc. Mons. Ambrogio Spreafico ( Vescovo di Frosinone-Veroli-Ferentino, Presidente della Commissione Episciopale per Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso della Cei) . Il magnifico Rettore Prof. Giovanni Betta ( Rettore dell’università degli Studi di cassino e del Lazio meridionale) ed ha chiuso il Presidente della Giunta Regionale Lazio Nicola Zingaretti. Tra i presenti il Prefetto di Frosinone, Dott.ssa Emilia Zarrilli, Il Questore Filippo Santarelli, il Comandante Provinciale dei carabinieri Tuccio e il Maggiore di Cassino. Questo interessante dialogo, proseguirà il 9 Novembre presso la Pontificia Università Gregoriana, dove i due coordinatori Padre Sandro Barlone SJ e Quirino Briganti daranno l’apertura dei lavori e alle ore 18, si parlerà del “ Cibo della Misericordia”- Lectio Brevis di Fra Enzo Bianchi ( fondatore e Priore della comunità monastica di Bose). Gli approfondimenti saranno tenuti dal giornalista Paolo Conti ( Corriere della Sera, intervista Enzo Bianchi) e le conclusioni saranno sempre del Presidente Zingaretti.

Giancarlo Flavi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento