Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cassino Piglio

Piglio, controlli sui pullman per le visite scolastiche

In relazione all’iniziativa gite sicure anche nella mattina odierna, nell’ambito della collaborazione con gli Istituti Scolastici, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Anagni hanno effettuato i previsti controlli dei pullman e...

In relazione all'iniziativa gite sicure anche nella mattina odierna, nell'ambito della collaborazione con gli Istituti Scolastici, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Anagni hanno effettuato i previsti controlli dei pullman e relativi conducenti, con il quale i ragazzi del Istituto Scolastico Comprensivo "Ottavio Bottini" di Piglio dovevano partire alla volta della Puglia e Basilicata, per una visite didattiche. Accertata la regolarità dei documenti e l'idoneità dei mezzi da parte dei militari operanti, i conducenti sono stati autorizzati ad espletare la visita didattica.

CASSINO, FORMAZIONE CULTURA E LEGALITA'

Proseguono gli incontri con gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado presenti nel territorio del Comando Compagnia Carabinieri di Cassino.

Questa mattina, nell'ambito delle iniziative connesse al protocollo d'intesa tra l'Arma dei Carabinieri ed il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca sulla "formazione della cultura della legalità", i Carabinieri della Compagnia, unitamente a personale del Nucleo Cinofili di Roma, hanno tenuto un incontro presso la scuola media di 1° grado "Diamare" di Cassino facente parte del III Istituto Comprensivo della città. All'iniziativa hanno partecipato in circa 130 studenti, i relativi docenti e la direttrice didattica della citata scuola.

Nel corso dell'incontro, il Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia ha illustrato agli studenti presenti alcuni argomenti del protocollo: il bullismo e il cyberbullismo, internet e rischi connessi nonché dipendenza da social network, spiegando le nozioni essenziali e i pericoli che corrono i giovani sulle problematiche in trattazione.

Tutti i partecipanti all'incontro hanno assistito all'esibizione di due unità cinofile appartenenti al Nucleo di Roma S.Maria di Galeria, una antidroga ed una antiesplosivo, intervenuti con due labrador rispettivamente di nome "Runa" e "Amore", che hanno effettuato una dimostrazione pratica delle loro attitudini, in particolare l'individuazione di sostanze stupefacenti ed esplosivi. Al termine molte sono state le domande rivolte al relatore tese ad approfondire e conoscere maggiormente gli argomenti trattati.

Il dirigente scolastico alla fine dell'incontro ha rivolto un plauso di ringraziamento ai rappresentanti dell'Arma intervenuti per la fruttuosa esposizione e la vicinanza dell'Arma dei Carabinieri ai cittadini di domani, in particolare agli studenti, adolescenti che si affacciano alla società civile.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piglio, controlli sui pullman per le visite scolastiche

FrosinoneToday è in caricamento