CassinateToday

Regione, Abbruzzese (fi): settembre mese decisivo per gli stati generali del turismo. Artigianato: nuova proposta di legge per il rilancio del settore

“Settembre deve essere il mese decisivo per la convocazione degli Stati generali del turismo in Provincia di Frosinone. Dopo l’incontro svoltosi, lo scorso luglio, presso l’amministrazione provinciale in occasione della presentazione del lavoro...

“Settembre deve essere il mese decisivo per la convocazione degli Stati generali del turismo in Provincia di Frosinone. Dopo l’incontro svoltosi, lo scorso luglio, presso l’amministrazione provinciale in occasione della presentazione del lavoro svolto dalla Commissione Cultura e Turismo del Comitato provinciale per il lavoro e lo Sviluppo Economico sulla valorizzazione dei beni della Ciociaria, è sempre più più maturo il momento di iniziare a concepire questo settore come un’industria vera e propria e far convergere su questa concezione tutti i 91 sindaci della Ciociaria”. Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, vice presidente della commissione sviluppo Economico, Lavoro e PMI.

“E’ fuori discussione che per riuscire ad attrarre risorse, soprattutto di provenienza comunitaria, è indispensabile una programmazione concreta ed ad ampio raggio e che tenga in considerazione le peculiarità di ogni singolo comune. E’ indispensabile, con la partecipazione dei primi cittadini, mettere in rete tutte le bellezze sia dal punto di vista naturalistico-monumentale, che folklorico-culturale della ciociaria. Questo lo si può ottenere soltanto con un coinvolgimento diretto delle singole realtà territoriali. Il territorio, come ho più volte sostenuto deve rappresentare la vera “infrastruttura” su cui poggiare dell’economia turistica.

Gli Stati Generali del Turismo, sono nati come una provocazione del sottoscritto, ma sono convinto che possono rappresentare per la Ciociaria un passo importante per prendere atto delle potenzialità della nostra industria turistica ed elaborare così una strategia di sviluppo legata a questo settore. E’ importante in questa fase coinvolgere direttamente in questo processo i primi cittadini e dunque i comuni, dove sono insite le grandi attrattive turistiche della nostra zona. Tutti dovranno prendere coscienza del patrimonio di cui sono detentori, soltanto cosi riusciremo a sfondare. Le risorse che ha messo in campo la comunità Europea per lo sviluppo turistico sono li che ci attendono, dobbiamo lavorare affinchè con l’apporto di tutti e la conoscenza delle potenzialità del territorio, si arrivi a formalizzare una proposta seria che possa intercettare nel migliore dei modi i finanziamenti messi in campo a livello comunitario”. Ha concluso Abbruzzese

ARTIGIANATO: ABBRUZZESE (F.I.): NUOVA PROPOSTA DI LEGGE OCCASIONE DI RILANCIO PER LA CIOCIARIA

"Secondo i i dati Unioncamere la Provincia di Frosinone è tra le dieci in Italia che hanno perso più posti di lavoro nel settore dell'artigianato. Tra assunzioni e licenziamenti il saldo, infatti, è del -6,5 %. Sono convinto però che la nuova proposta di legge sull'artigianato, licenziata dalla commissione competente e che approderà presto in aula, potrà rappresentare un un'occasione di rilancio per il settore anche in Ciociaria". Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, vice presidente della Commissione Artigianato.

"Il testo grazie anche al contributo importante e responsabile della minoranza, costituisce una risposta adeguata ad una crisi economica senza precedenti, che coinvolge da tempo l’imprenditoria e quella artigiana in modo particolare.

L’artigianato nella regione conta oltre 100.000 imprese iscritte agli Albi provinciali presso le Camere di Commercio con un numero rilevante di addetti ed è diffuso su tutto il territorio.

L’artigianato, in particolare, è un settore trainante e ben radicato nel nostro territorio, anche se sta facendo i conti con tutte le negatività legate all'avversario congiuntura economica. Le Pmi del Lazio, se adeguatamente incoraggiate e sostenute da tutti i soggetti pubblici e privati preposti, possono fungere da vero e proprio motore di crescita.

La proposta di legge licenziata dalla commissione va proprio in questo senso che è quello di agevolare l’accesso al credito, la patrimonializzazione dei Confidi, l’attuazione di interventi normativi in materia di micro finanza e micro credito per le aziende artigiane in un momento in cui la mancanza di liquidità e la difficoltà di erogazione del credito da parte dei canali tradizionali risulta uno degli elementi di maggiore criticità.

Di particolare rilievo l’impegno assunto dall’Assessorre Fabiani di individuare una posta di ben 12 milioni di euro per le finalità del credito. Ha concluso l’On. Abbruzzese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento