menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Regione lazio-2

Regione lazio-2

Regione, Tar conferma validità impostazione regionale su contratti con privati’

Il Tar del lazio ha sancito la correttezza dell’impostazione regionale e delle procedure adottate per definire i contratti con gli erogatori privati accreditati con il sistema sanitario. con la sentenza 1446 del 26 gennaio il tribunale...

Il Tar del lazio ha sancito la correttezza dell'impostazione regionale e delle procedure adottate per definire i contratti con gli erogatori privati accreditati con il sistema sanitario. con la sentenza 1446 del 26 gennaio il tribunale amministrativo in linea con quanto espresso recentemente dal consiglio di stato ha precisato che la struttura privata con la firma del contratto accetta incondizionatamente il contenuto dell'accordo e la validità del budget concordato. la sentenza mette fine alla stagione dello scontro perenne e infinito tra le strutture private accreditate e la regione, pur in presenza di patti chiari, che ha prodotto negli anni una mole abnorme di contenziosi. la sentenza è un deterrente contro questa pratica. si volta pagina ed il segnale che sottolinea la straordinaria importanza di questo pronunciamento arriva dalla volontà di recedere dal contenzioso in atto già avanzata da alcuni soggetti accreditati".

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO DI CASSINO: REGIONE PRONTA A RAFFORZARE RAPPORTI TRA STUDENTI E LAVORO.20 MLN DI EURO PER PROGETTO "PORTA FUTURO NETWORK UNIVERSITY" E 100 MLN PER LE STARTUP. BENE RETTORE BETTA SU RICHIAMO A NON AVER PAURA: CASSINO HA CARTE IN REGOLA PER ESSERE ATENEO DI ECCELLENZA

condivido il richiamo del rettore Giovanni Betta che con il suo "basta paura" ha voluto ricordare a studenti, docenti e istituzioni che l'università di cassino ha tutte le carte in regola per competere a livello internazionale ed avere un ruolo decisivo nello sviluppo del lazio.

lo dimostrano alcuni numeri risultati dell'ateneo: 19 progetti europei di ricerca e 91 di interesse nazionale, la partecipazione a diverse cordate della "call for proposal" della regione lazio e l'attiva collaborazione con il gruppo fca.

Come regione con il progetto "porta futuro network university" rafforzeremo il rapporto tra territorio, imprese e ateneo. si tratta di strutture inaugurate in questi mesi in 7 università del lazio, tra cui cassino, e pensate per mettere in contatto gli studenti con il mondo del lavoro. tra il 2016 e il 2018 saranno investiti circa 20 milioni di euro per servizi di accoglienza, orientamento, bilancio delle competenze, formazione, consulenza per lo start up di impresa e tutta una serie di eventi per il recruiting, l'innovazione e la competitività. a cui aggiungono gli oltre 100 milioni di euro che entro il 2020 la regione investirà sulle startup, gli spin off di ricerca e le imprese innovative.

con la consapevolezza che ancora tanto resta da fare, rivolgo i miei migliori auguri per il nuovo anno accademico al rettore betta, agli studenti, ai docenti e a tutto il personale dell'ateneo di cassino. -

Così Daniela Bianchi, consigliera regionale del gruppo sel-si alla regione Lazio e vice-presidente della commissione istruzione e diritto allo studio del consiglio regionale del lazio in occasione della cerimonia di inagurazione del 37° anno accademico dell'università degli studi di cassino e del lazio meridionale.

PONTINIA, SIMEONE (FI): "LA CANDIDATURA DI PAOLO TORELLI A SINDACO E' LA CHIAVE DI VOLTA PER IL FUTURO DELLA CITTA'"

"la candidatura di Paolo Torelli a sindaco di pontinia con una lista civica mi riempie di orgoglio. una decisione che sostengo con fermezza ma con un unico rammarico. non aver potuto prendere parte, a causa di impegni assunti precedentemente e non rinviabili, all'ufficializzazione di questa scelta che sono certo sia il primo passo concreto verso il cambiamento di una città così importante, per tutta la provincia di latina, come pontinia. conosco paolo torelli da anni, ne ho sempre apprezzato l'impegno e la lealtà rispetto ai valori, nonché la grande esperienza maturata nel corso di due consiliature nel comune di pontinia. oggi la politica, la buona politica, ha bisogno di persone come lui, capaci di anteporre l'interesse della comunità che rappresenta a quello personale, che non ha mai fatto dell'impegno politico una professione ma un servizio verso la propria gente, che ha tutte le qualità per comporre e guidare una squadra alla conquista del comune. ha accettato questa sfida nella consapevolezza che pontinia sta attraversando, da troppo tempo, un fase di stasi per la quale la rinascita non è più rinviabile. pontinia ha bisogno di riprendere fiducia in se stessa. per fare il sindaco il requisito più importante è amare la propria città, essere stimato dai cittadini e avere una visione, un progetto per il futuro. sono convinto che Paolo Torelli abbia tutte queste caratteristiche. per Pontinia si deve aprire una grande stagione di cambiamento, nei modi e nelle scelte politiche. il cambiamento è la nostra visione e la nostra ambizione. sarò al fianco di paolo torelli in ogni iniziativa perché fare squadra, lavorare insieme per un progetto innovativo e di crescita condivisa sono certo sarà la chiave per dare un futuro di sviluppo a pontinia ed una guida sicura, equilibrata e decisa al comune in cui tutti i cittadini sapranno e potranno fare riferimento". lo dichiara in una nota il consigliere regionale di Forza Italia, Giuseppe Simeone

FATTI DI COLONIA, Bonafoni (Si - Sel): "Piena Adesione All'iniziativa #Nessunascusa"

"I fatti accaduti a Colonia la notte dell'ultimo dell'anno riguardano tutte le donne e tutti uomini e non possono essere oggetto di strumentalizzazioni. Il sessismo è un problema culturale e la libertà femminile non può essere strumentalizzata per promuovere ideologie xenofobe che incitano all'odio. La sequenza di femminicidi avvenuti in Italia nelle ultime ore dimostra ancora una volta che anche in occidente le donne subiscono continue violenze tra le mura domestiche, discriminazioni sul posto di lavoro e che più di altri patiscono gli effetti della crisi. I termini del dibattito, quindi, sono ben altri e non possono essere relegati a una questione di etnia, di immigrazione o di ordine pubblico. La libertà femminile non ha nulla a che vedere con il razzismo, con questo presupposto aderisco all'iniziativa #nessunascusa, che si terrà oggi pomeriggio alle 18.30 davanti ai giardini di piazza Indipendenza, promossa dall'Unione Donne in Italia, Casa Internazionale delle Donne, Link Roma, Rete della Conoscenza, AFFI, Infosex, Degender", è quanto afferma la consigliera regionale di Sinistra Italiana - Sinistra Ecologia e Libertà, Marta Bonafoni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento