menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Matrimonio-al-Sud-

Matrimonio-al-Sud-

Frosinone, al Multisala Boldi Izzo e Salvi presentano film Matrimonio al Sud

Massimo Boldi, Biagio Izzo e Enzo Salvi, Domenica 15, alle 19,30 saranno presso il Multisala Sisto di Frosinone  per presentare «Matrimonio al Sud» il cinepanettone prodotto da Medusa. E’ una commedia che racconta una storia di clichè nordisti-...

Massimo Boldi, Biagio Izzo e Enzo Salvi, Domenica 15, alle 19,30 saranno presso il Multisala Sisto di Frosinone per presentare «Matrimonio al Sud» il cinepanettone prodotto da Medusa. E' una commedia che racconta una storia di clichè nordisti- sudisti e che ( udite udite ) ha fatto ridere in sala, e più di una volta, la platea di giornalisti presenti all'anteprima per i media.

Massimo Boldi è il capocomico di un cast ben amalgato che, si capisce dal loro racconto, si è molto divertito a lavorare in quel di Polignano a Mare dove ciascun attore ha trovato possibilità di esprimere la propria capacità.

Ma non è tutto.

Venerdì 20, invece, sempre al Multisala Sisto, ci saranno Marco Galliani ed Edoardo Leo per presentare l'ultimo film «Loro Chi?». È una commedia all'italiana fresca e frizzante, che guarda nostalgicamente ai fasti di un passato, recente, ma inarrivabile. L'ispirazione è quella di Dino Risi (Il Mattatore), di Monicelli (I Soliti Ignoti) e i due registi non l'hanno mai negato.

Il Musltisala del «Fornaci Village», dunque, si ripropone, a livello regionale, come una delle sale più importanti scelta da registi, produttori e attori per presentare i loro film. «Segno che in Ciociaria - spiega Roberto Cipriani, direttore del Multisala - c'è fame di film, ma di grande qualità. Voglio ricordare che la crescita, nel corso degli anni, è sempre stata costante, anche quando (per effetto della crisi) altre strutture cinematografiche sono state costrette a ridimensionarsi o, addirittura, a chiudere. E se le società produttrici hanno scelto Frosinone, vuol dire che il nostro bacino di utenza (la provincia conta circa 500 mila abitanti) paragonato ad altri bacini simili, offre un 18-20% in più di risposte positive da parte degli amanti del cinema».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento