Nord CiociariaToday

Acuto, alla scuola media lezione straordinaria dei Carabinieri

Acuto,  continuano le iniziative connesse al protocollo di intesa denominato “Contributi dell’Arma dei Carabinieri alla formazione della cultura della legalità” che il Comando Generale dell’Arma anche quest’anno ha concordato con il Ministero...

Acuto, continuano le iniziative connesse al protocollo di intesa denominato “Contributi dell’Arma dei Carabinieri alla formazione della cultura della legalità” che il Comando Generale dell’Arma anche quest’anno ha concordato con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Nella mattinata odierna il Comandante della Compagnia Carabinieri di Anagni ha tenuto una conferenza a 60 studenti della Scuola Media Suor Maria De Mattias di Acuto, ove nella circostanza, coadiuvato dal Comandante della Stazione, ha fornito notizie relative all’organizzazione dell’Arma e sulle tematiche di interesse generale e d’attualità, quali lo spaccio, il consumo e gli effetti sulla salute delle sostanze stupefacenti e dell’alcool, nonché sullo stalking e bullismo. Gli studenti hanno partecipato formulando interessanti domande, nel corso delle quali è emersa la consapevolezza dei giovani circa la vicinanza dell’Arma in particolare e delle Istituzioni in generale, a tutti i cittadini con speciale riguardo ai ragazzi che sono stati altresì sensibilizzati circa il corretto utilizzo di internet e dei social network. Nella stessa mattinata gli alunni della scuola Media De Mattias, accompagnati da 5 insegnanti, hanno fatto visita al Comando Stazione Carabinieri di Acuto. Gli studenti si sono dimostrati molto interessati, partecipando attivamente all’iniziativa con quesiti e domande. Nel corso della visita i ragazzi hanno manifestato molta curiosità sia per i veicoli che per le attrezzature tecnologiche utilizzate per il servizio istituzionale. Molti di essi hanno inoltre dimostrato di essere già a conoscenza delle enormi risorse in termini di conoscenze e, soprattutto, consigli utili ed informazioni di cui si può usufruire visitando il sito www.carabinieri.it;

MOROLO, ARRESTATO 59ENNE PER ESPIAZIONE DI PENA

in Morolo, i militari della locale Stazione, traevano in arresto un 59enne del luogo in esecuzione di specifico ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Roma, dovendo espiare lo stesso una pena residua di mesi 8 (otto) di reclusione per “truffa”. L’uomo, ad espletate formalità di rito, veniva presso il proprio domicilio in regime di detenzione domiciliare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento