rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Acuto

Acuto, un anno fa don Domenico Pompili veniva nominato Vescovo di Rieti.

Un anno fa don Domenico Pompili veniva nominato da Papa Francesco Vescovo della Diocesi Reatina,  succedendo a monsignor Delio Lucarelli, per limiti di età, avendo superato i 75 anni.

Un anno fa don Domenico Pompili veniva nominato da Papa Francesco Vescovo della Diocesi Reatina, succedendo a monsignor Delio Lucarelli, per limiti di età, avendo superato i 75 anni.

Monsignor Pompili, classe 1963, ordinato sacerdote nel 1988 nella diocesi di Anagni-Alatri. Appena diventato prete e fino al 1999 è stato segretario di monsignor Luigi Belloli, ma anche parroco, prima a Vallepietra, poi ad Alatri, e successivamente direttore dell'ufficio diocesano per le comunicazioni sociali.

Alla fine del 2005, dopo essere stato vicario episcopale nella diocesi di Anagni-Alatri, arriva in Cei dove si occupa dell'allora emittente Sat 2000, oggi Tv2000, di Radio in Blu e del quotidiano Avvenire.

Nel Maggio 2015, infine, la chiamata diretta di Papa Francesco, che lo ha voluto inviare nella Valle Santa che del Poverello di Assisi conserva l'intenso spirito di donazione di sé nell'amore universale per il Creatore e per tutte le sue creature.

Giorgio Alessandro Pacetti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acuto, un anno fa don Domenico Pompili veniva nominato Vescovo di Rieti.

FrosinoneToday è in caricamento