menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
aspettando il giro d italia

aspettando il giro d italia

Fiuggi, Il giro d'Italia vede collegati 171 paesi nel mondo

Con la partenza di sabato a Sanremo, prende ufficialmente il via il 98° Giro d’Italia, che si concluderà domenica 31 maggio a Milano. La corsa rosa, che venerdì 15 maggio arriverà a Fiuggi e il giorno successivo ripartirà da piazza Trento e...

Con la partenza di sabato a Sanremo, prende ufficialmente il via il 98° Giro d'Italia, che si concluderà domenica 31 maggio a Milano. La corsa rosa, che venerdì 15 maggio arriverà a Fiuggi e il giorno successivo ripartirà da piazza Trento e Trieste alla volta di Campitello Matese, sarà trasmesso nei cinque continenti, per una distribuzione televisiva che toccherà 171 Paesi del mondo.

In italia la Rai trasmetterà oltre tre ore di diretta giornaliera, attraverso tre distinte trasmissioni: "Anteprima Giro" su RAI SPORT 1 dalle 14:00 alle 15:10 e "Giro in diretta" anche su RAI 3 e RAI HD nella fascia oraria 15:10 - 16:15, che lascerà poi il testimone a "Giro all'arrivo" per l'ora finale di gara, fino alle 17:15. Immediatamente a seguire, i tradizionali approfondimenti del Processo alla Tappa, con chiusura alle 18:00. Per ogni tappa, tre sintesi da 90 minuti: alle 22:45 su RAI SPORT 2, alle 6:00 del mattino successivo su RAI SPORT 1 e alle 8:00 ancora su RAI SPORT 2.

La giornata tipo della RAI inizierà però già con "Giro Mattina" che, trasmessa dal villaggio di partenza, nell'arco di un'ora e mezza (20' anche su RAI 3, dal lunedì al venerdì alle 12:20 e il sabato e domenica dalle 11:40) comprenderà al suo interno anche il via della tappa e la rubrica a carattere turistico-culturale "Viaggio nell'Italia del Giro". Completano il quadro, su RAI SPORT 1, "TGiro" (20:00) e "Giro Notte" (00:30).

Il Giro d'Italia sarà trasmesso in tutta Europa (Italia compresa) su Eurosport, in diretta quotidianamente a partire dalle 14:15, con collegamenti e interviste on-site, commento in 19 diverse lingue e copertura in 52 Paesi. Nel Vecchio Continente la gara sarà inoltre visibile in diretta in chiaro in Belgio sul canale fiammingo VRT, in Danimarca grazie a TV2, in Spagna su TVE e in Svizzera grazie al circuito SRG SSR, mentre NOS trasmetterà gli highlight nei Paesi Bassi. Il canale beIN Sports trasmetterà la gara in esclusiva in Francia.

Lo spettacolo della Corsa Rosa sbarca negli Stati Uniti grazie a beIN Sports, mentre in Canada la copertura sarà effettuata da Sportsnet in lingua inglese, e da RDS per il pubblico francofono.

Nel panorama centroamericano l'emittente Televisa Deportes Network trasmetterà il Giro in Messico e altri cinque Paesi, mentre in Sudamerica trasmetteranno le immagini in diretta ESPN Brasil e ESPN Sur, quest'ultimo per tutte le nazioni di lingua spagnola del continente.

La copertura della gara in diretta in Medio Oriente e Nord Africa sarà garantita da beIN Sports, mentre nell'Africa Subsahariana l'evento sarà visibile attraverso l'emittente Supersport.

In Asia, il Giro d'Italia verrà trasmesso in diretta in 16 Paesi grazie al canale Eurosport Asia Pacific, in Giappone su J Sports e in Cina su LeTV, mentre gli highlight della gara saranno visibili su Sony TV (con copertura in India e altri 7 Paesi), su TrueVisions per il pubblico thailandese e su FPT Telecom in Vietnam.

L'emittente pubblica australiana SBS conferma il grande interesse per il Giro d'Italia trasmettendo anche quest'anno tutte e 21 le tappe in diretta; il pubblico dell'Oceania potrà inoltre godersi gli highlights della gara sull'australiana Fox Sports e in diretta su Sky New Zealand.

Infine, le immagini della Corsa Rosa verranno distribuite in tutto il mondo attraverso la piattaforma SNTV - Sports News Television e grazie a Sport24, il canale sportivo 24 ore su 24 rivolto al pubblico dei passeggeri di aerei e navi da crociera.

Una vetrina di grandissimo prestigio mondiale per Fiuggi. La città si sta preparando con una serie di iniziative collaterali che saranno presentate nei prossimi giorni.

"ASPETTANDO IL GIRO D'ITALIA: SERRONE, PIGLIO, PALIANO, ACUTO, FIUGGI"

Sarà una settimana di numerose ed interessanti iniziative, quella organizzata dai comuni del nord Ciociaria in collaborazione con molte delle associazioni del territorio, coordinati dall'associazione Strada del vino Cesanese. In occasione del giro d'Italia che, il 15 maggio 2015 attraverserà il territorio (con arrivo e ripartenza da Fiuggi il giorno successivo), i delegati al turismo dei comuni interessati hanno messo in campo una serie di iniziative enogastronomiche, culturali, sportive e naturalistiche, al fine di promuovere, far conoscere ed apprezzare le numerose potenzialità del territorio dell'alta Ciociaria.

Un grande ed esemplare lavoro di squadra, quello dei comuni e di tutte le associazioni che hanno partecipato nell'organizzazione degli eventi della settimana in rosa, supportati e coordinati dall'associazione Strada del vino Cesanese. Una grande opportunità quella del Giro d'Italia che il territorio ha saputo cogliere al meglio. La settimana in rosa rappresenta un esempio virtuoso di lungimiranza e crescita terrritoriale.

Ecco il calendario delle iniziative:

- 9 maggio - "Giro a quota mille" - sentiero E1 da Serrone ad Acuto

- 10maggio - "Corri" - pista ciclabile, da Acuto e Paliano verso Piglio

- 14maggio - "Assaporando Anagni"- Anagni

- 15maggio - "La notte rosa" - Fiuggi borgo antico

- 16maggio - "Di borgo in borgo" - scoperta sapori e tradizioni dei paesi coinvolti

- 17maggio - "Pedalando lungo le Terre del Cesanese" - ciclopedalata Acuto, Fiuggi, Paliano, Piglio e Serrone (con partenza e arrivo dalla Selva di Paliano)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento