Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Acuto Ceccano

Frosinone, murati gli ingressi di tre appartamenti Ater che contenevano droga e sei persone arrestate

Nella serata di ieri, i militari del NORM della Compagnia di Frosinone, al termine di articolata attività investigativa sfociata in varie perquisizioni domiciliari eseguite nel capoluogo all’interno di edifici di Edilizia popolare ubicati nei...

Nella serata di ieri, i militari del NORM della Compagnia di Frosinone, al termine di articolata attività investigativa sfociata in varie perquisizioni domiciliari eseguite nel capoluogo all'interno di edifici di Edilizia popolare ubicati nei pressi della SS Monti Lepini, rinvenivano e sequestravano

- n. 535 dosi di "cocaina" per un peso complessivo di gr. 90;

- n. 267 dosi di "marijuana" per un peso complessivo di gr. 109;

- diversa documentazione attestante l'attività di spaccio.

Il quantitativo di stupefacente suindicato veniva rinvenuto all'interno di tre appartamenti già sottoposti a sequestro nel corso di analoga attività. Infatti, gli operanti giunti in loco per lo svolgimento del mirato servizio, constatavano che ignoti avevano sostituito i tre portoni d'ingresso relativi ai suddetti locali mediante violazione dei sigilli precedentemente apposti. Al termine delle perquisizioni, che portavano al rinvenimento dello stupefacente, i militari richiedevano l'intervento di personale ATER che procedeva immediatamente alla chiusura degli ingressi mediante muratura. La presente operazione si sussegue ad altre precedenti quattro effettuate sempre nello stessa zona dove l'attività preminente della criminalità è l'attività di spaccio di sostanza stupefacente.

Nel complesso vengono di seguito elencati i risultati conseguiti:

- nr.6 (sei) persone tratte in arresto ed una (1) deferita in stato di libertà;

- nr. 3 (tre) appartamenti sottoposti a sequestro;

- nr.2000 dosi di cocaina per un peso complessivo di oltre gr. 500;

- nr.6000 dosi di marijuana per un peso complessivo di kg.6;

- nr.4800 dosi di hashish per un peso complessivo di kg. 4;

- la somma di euro 30.000,00 in contante provento di profitti illeciti;

- nr. tre pistole;

- nr. 120 munizioni;

- nr. uno (1) sistema di videosorveglianza.

CECCANO, EVASO DAGLI ARRESTI DOMICILIARI DI NUOVO ARRESTATO

nella serata di ieri in Ceccano, i militari della locale Stazione, traevano in arresto "per evasione" un 29 enne del luogo. Il giovane, detenuto agli arresti domiciliari, veniva rintracciato ad alcune centinaia di metri dalla sua abitazione mentre rientrava con il proprio cavallo. L'arrestato, espletate le formalità di rito, veniva nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari;

FROSINONE, ARRESTATO UN 55ENNE PER ESPIAZIONI DI CIRCA TRE ANNI DI PENA

nel pomeriggio di ieri in Frosinone, i militari del NORM della locale Compagnia, unitamente a personale della Squadra Mobile della Questura di Frosinone, a seguito di pregresse congiunte indagini, traevano in arresto in esecuzione di ordinanza di carcerazione un 55enne del luogo, dovendo lo stesso espiare una pena di anni 3 per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente, accertato nel marzo 2013, allorquando venne trovato in possesso di kg.60 di "hashish". L'arrestato, espletate le formalità di rito, veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Frosinone;

decorsa notte in Frosinone, i militari del NORM della locale Compagnia e quelli della Stazione di Frosinone Scalo, nel corso di servizio di controllo del territorio, deferivano in stato di libertà per guida sotto l'effetto di alcol un 55enne di Roma ed 30enne del luogo. I predetti venivano sorpresi alla guida delle proprie autovetture con un tasso alcolemico superiore al limite consentito dalla normativa vigente, con contestuale ritiro dei documenti di guida ed il fermo amministrativo dei veicoli. Gli operanti inoltre proponevano alla locale Questura per l'irrogazione del F.V.O. un 39enne di Ferentino, sorpreso ad aggirarsi con fare sospetto in zona residenziale di questo centro

FROSINONE, MURATI GLI INGRESSI DI TRE APPARTAMENTI ATER CHE CONTENEVANO DROGA

nella serata di ieri, i militari del NORM della Compagnia di Frosinone, al termine di articolata attività investigativa sfociata in varie perquisizioni domiciliari eseguite nel capoluogo all'interno di edifici di Edilizia popolare ubicati nei pressi della SS Monti Lepini, rinvenivano e sequestravano (si allega foto):

- n. 535 dosi di "cocaina" per un peso complessivo di gr. 90;

- n. 267 dosi di "marijuana" per un peso complessivo di gr. 109;

- diversa documentazione attestante l'attività di spaccio.

Il quantitativo di stupefacente suindicato veniva rinvenuto all'interno di tre appartamenti già sottoposti a sequestro nel corso di analoga attività. Infatti, gli operanti giunti in loco per lo svolgimento del mirato servizio, constatavano che ignoti avevano sostituito i tre portoni d'ingresso relativi ai suddetti locali mediante violazione dei sigilli precedentemente apposti. Al termine delle perquisizioni, che portavano al rinvenimento dello stupefacente, i militari richiedevano l'intervento di personale ATER che procedeva immediatamente alla chiusura degli ingressi mediante muratura. La presente operazione si sussegue ad altre precedenti quattro effettuate sempre nello stessa zona dove l'attività preminente della criminalità è l'attività di spaccio di sostanza stupefacente.

Nel complesso vengono di seguito elencati i risultati conseguiti:

- nr.6 (sei) persone tratte in arresto ed una (1) deferita in stato di libertà;

- nr. 3 (tre) appartamenti sottoposti a sequestro;

- nr.2000 dosi di cocaina per un peso complessivo di oltre gr. 500;

- nr.6000 dosi di marijuana per un peso complessivo di kg.6;

- nr.4800 dosi di hashish per un peso complessivo di kg. 4;

- la somma di euro 30.000,00 in contante provento di profitti illeciti;

- nr. tre pistole;

- nr. 120 munizioni;

- nr. uno (1) sistema di videosorveglianza.

ANAGNI, RINVENUTO UN TRATTORE AGRICOLO RUBATO A FUMONE CON L'INTERVO DEI CARABINIERI DI ACUTO

- decorsa notte in Anagni, Carabinieri del NORM della locale Compagnia, coadiuvati da quelli della Stazione di Acuto, nel corso di mirati servizi di contrasto ai furti nel comprensorio anagnino, intervenivano tempestivamente su indicazione della Centrale Operativa in località S.Filippo per controllare un veicolo sospetto. L'azione consentiva di mettere in fuga un malvivente che alla vista dei militari abbandonava un trattore agricolo asportato nella notte da una azienda agricola del vicino comune di Fumone, del valore di diverse decine di migliaia di euro. L'immediata battuta attuata non permetteva di rintracciare il malfattore. Il veicolo agricolo veniva restituito al legittimo proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, murati gli ingressi di tre appartamenti Ater che contenevano droga e sei persone arrestate

FrosinoneToday è in caricamento