menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Monte San Giovanni Campano, denunciati due giovani per furto

Monte San Giovanni Campano, a conclusione di attività investigativa, i Carabinieri della locale Stazione denunciavano due giovani, di anni 27 e 18, poiché l’8 ottobre scorso sottraevano un decespugliatore  all’ interno di una rimessa di...

Monte San Giovanni Campano, a conclusione di attività investigativa, i Carabinieri della locale Stazione denunciavano due giovani, di anni 27 e 18, poiché l'8 ottobre scorso sottraevano un decespugliatore all' interno di una rimessa di un'abitazione privata. Il decespugliatore veniva recuperato e restituito all'avente diritto.

ACUTO-MOROLO, SEI PERSONE DENUNCIATE A PIEDE LIBERO

I Carabinieri della Compagnia di Anagni nel corso delle notti del 30 e 31 ottobre eseguivano un servizio di controllo del territorio unitamente i militari delle Stazioni dipendenti. Nel corso del servizio venivano deferite in stato di libertà sei persone nei comuni di Acuto e Morolo per i reati di inosservanza al provvedimento di espulsione, furto aggravato, esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza alle persone.

In particolare:

  • In Acuto i militari della locale Stazione deferivano in stato di libertà un 56enne, un 57enne ed un 38enne responsabili di furto aggravato e continuato di energia elettrica e gas metano.
  • In Morolo i militari della locale Stazione deferivano una 27enne di origini moldava, responsabile di inosservanza del provvedimento di espulsione.

Inoltre nell'ambito dello stesso contesto operativo venivano sottoposte a controllo numerose persone. CASTRO DEI VOLSCI, DENUNCIATO 36ENNE PER SIMULAZIONE DI REATO Castro dei Volsci i Carabinieri della locale Stazione denunciavano un 36enne in stato di libertà per simulazione di reato e calunnia. L'uomo asseriva di aver subito l'incendio della propria autovettura con liquido infiammabile, indicando falsamente quali responsabili due persone di Castro dei Volsci. FROSINONE, DONNA 42ENNE AGGREDISCE LA NONNA 88ENNE Nella mattinata odierna in Frosinone i militari della locale Compagnia-Nucleo Operativo e Radiomobile deferivano in stato di libertà una 42enne del luogo, già ricoverata in passato presso cliniche psichiatriche, per aver aggredito per futili motivi la nonna di anni 88. Le donne venivano trasportate dal personale del 118 all'Ospedale di Frosinone dove i sanitari riscontravano:

  • All'anziana un trauma cranico e contusivo guaribile in gg.30;
  • Alla 42enne, agitata e in stato confusionale, il ricovero presso il reparto SPDC.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento