menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
logo-4

logo-4

Alatri, Acea Ato 5 non rispetta il contratto la città si ribella su Facebook

Alatri in Comune chiede al presidente del consiglio comunale di Alatri di convocare entro il prossimo 15 gennaio la massima assemblea cittadina sulle inadempienze dell’Acea ato 5 e per delegare il sindaco ad operare per la risoluzione del...

Alatri in Comune chiede al presidente del consiglio comunale di Alatri di convocare entro il prossimo 15 gennaio la massima assemblea cittadina sulle inadempienze dell'Acea ato 5 e per delegare il sindaco ad operare per la risoluzione del contratto. Un'iniziativa sulla pagina facebook del movimento.

L'ACEA ATO 5 non rispetta il contratto. Lo dice la Segreteria Tecnico - operativa dell'ATO (ambito territoriale ottimale) che ne controlla l'operato. E che ha contato ben 799 inadempienze contrattuali e 409 intimazioni ad adempiere non eseguite. Sono dati di due anni fa, ma le inadempienze continuano e sono ancora oggi sotto gli occhi di tutti i cittadini. Perché i sindaci non hanno deciso finora di risolvere il contratto?

Adesso hanno l'occasione di farlo. Un gruppo di sindaci, su iniziativa di quello di Ceccano e con l'adesione di grandi comuni come Cassino e Frosinone, propone di convocare, entro il 15 gennaio 2015, i consigli comunali di tutti i centri che hanno affidato il servizio idrico all'ACEA ATO 5 per prendere l'iniziativa di rompere il contratto con l'Azienda "per colpa del gestore".

Il sindaco di Alatri non ha partecipato alla riunione dei sindaci e non ha ancora aderito all'iniziativa. Noi cittadini di ALATRI IN COMUNE chiediamo perciò al Presidente del Consiglio comunale di Alatri di convocare la massima assemblea cittadina entro il 15 gennaio 2016 per impegnare il sindaco a denunciare i disservizi ripetuti e permanenti dell'ACEA ATO 5 e chiedere la risoluzione del contratto.

Noi di ALATRI IN COMUNE ci impegniamo, in ogni caso e soprattutto nel caso che questa convocazione non ci sia o non dia l'esito sperato, a organizzare iniziative di tutela dei cittadini e a riproporre in ogni sede il contenzioso sulle inadempienze dell'ACEA ATO 5 nei confronti dei cittadini di Alatri e di tutto l'Ambito ottimale territoriale.

Sulla nostra pagina facebook i cittadini hanno modo di esprimere la loro adesione alla nostra proposta. Chiediamo a tutti di cliccare "mi piace". È un "mi piace" rivolto a tutti noi e ai nostri diritti. L'acqua è nostra. Difendiamola.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento