Nord CiociariaToday

 Alatri, arrestati due pericolosi rapinatori che che avevano rapinato un supermercato alla Fiura

I Carabinieri di Alatri nel tardo pomeriggio di sabato 1° ottobre  u.s., hanno tratto in arresto due pericolosi rapinatori di 38 e 44 anni, già censiti per reati di rapina, furto, violenza e minacce.

I Carabinieri di Alatri nel tardo pomeriggio di sabato 1° ottobre u.s., hanno tratto in arresto due pericolosi rapinatori di 38 e 44 anni, già censiti per reati di rapina, furto, violenza e minacce.

In particolare, nel corso di un predisposto servizio a largo raggio della Compagnia Carabinieri di Alatri, appositamente attuato come da direttive del Comando Provinciale di Frosinone, a seguito della recrudescenza sul territorio di fenomeni delittuosi, alle ore 17:50 giungeva una segnalazione di rapina in atto presso un supermercato ubicato nel quartiere della Fiura in Alatri. Due banditi con arma in pugno e volto coperto dal casco, irrompevano all’interno della predetta attività commerciale minacciando i presenti ed il titolare, riuscendo a farsi consegnare l’incasso per poi fuggire bordo di uno scooter.

Immediatamente veniva attuato il piano antirapina eseguito con l’ausilio delle Compagnie limitrofe.

Alle ore 18,00 circa, una delle pattuglie del dispositivo, dopo aver acquisito i dati dello scooter sui cui i malfattori erano fuggiti, riuscivano ad intercettarli, ma questi, non ottemperando all’Alt dei militari proseguivano la fuga per circa due chilometri, venendo poi bloccati e tratti in arresto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul mezzo, risultato rubato a Frosinone il 28 luglio 2016, durante la perquisizione veniva rinvenuta una pistola Beretta 92 SB calibro 9 parabellum avente matricola abrasa, con un colpo in canna e sette nel caricatore, nonché la somma contante di euro 3.720,00 proventi della rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento