Nord CiociariaToday

Alatri, arrestato marito 57enne dopo 30 anni di violenza sulla moglie

Personale del Comando Stazione Carabinieri di Alatri, in esecuzione dell’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale in carcere, emessa di GIP del Tribunale di Frosinone, traeva  in arresto un 57enne, residente in questa provincia...

Compagnia CC di Cassino, foto 1

Personale del Comando Stazione Carabinieri di Alatri, in esecuzione dell’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale in carcere, emessa di GIP del Tribunale di Frosinone, traeva in arresto un 57enne, residente in questa provincia, poiché ritenuto responsabile dei reati di “maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale” ai danni della propria moglie convivente.

L’incubo della donna è durato circa 30 anni sino a quando la stessa, esasperata dalle continue vessazioni fisiche e psicologiche poste in essere dal marito negli anni, decise di denunciare il tutto ai Carabinieri della cittadina ernica che, una volta acquisita la drammatica denuncia della donna e trasmessa all’A.G. competente, unitamente alle risultanze investigative, hanno permesso alla stessa Autorità Giudiziaria (che concordava pienamente con gli elementi investigativi raccolti), di emettere il provvedimento restrittivo nei confronti dell’uomo e di essere eseguito nella giornata di ieri dal personale dipendente del Magg. Antonio Contente. L’ operazione condotta dagli uomini dell’Arma pone fine ad una triste vicenda familiare che si è sviluppata negli anni all’interno delle mura domestiche e che, solo l’esasperazione ed il coraggio della donna, hanno portato alla luce, facendo così terminare un incubo per la stessa. Ad espletate formalità di rito, l’uomo , veniva ristretto presso la Casa Circondariale di Frosinone, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

FIUGGI, CONFISCATI TRE IMMOBILI DI ALTRETTANTE PERSONE PER USURA

Ieri, personale del N.O.R.M - Aliquota Operativa – della Compagnia di Alatri, ha eseguito un provvedimento di confisca di tre immobili siti nel comune di Fiuggi nei confronti di un 37 enne, una 32 enne ed un 39 enne tutti del luogo. La vicenda è l’epilogo finale di una complessa attività info-investigativa che gli uomini dell’Arma intrapresero nel 2015 a carico dei predetti poiché ritenuti responsabili in concorso tra loro, dei reati di “estorsione ed usura”. La vicenda pone ancora una volta alla ribalta l’infido reato dell’usura che i Carabinieri di Alatri stanno contrastando con ottimi risultati e che recentemente hanno anche consentito l’arresto di un uomo.

CASSINO, CARABINIERI A SCUOLA PER PARLARE AI RAGAZZI DI CIBERBULLISMO

Questa mattina, nell’ambito delle iniziative connesse al protocollo d’intesa tra l’Arma dei Carabinieri ed il Ministero dell’Università e della Ricerca sulla “formazione della cultura della legalità” nei giovani, i Carabinieri della Compagnia di Cassino, hanno tenuto un incontro didattico con gli studenti della scuola media statale “Gaetano Di Biasio”, appartenente al I° istituto comprensivo di Cassino. L’istituto ha aderito all’iniziativa ideata e promossa dall’Arma coinvolgendo circa nr.80 studenti, frequentatori delle classi 1^ e 3^ unitamente ai loro professori.

Il Comandante del NORM, Ten. Emanuele GRIO, ufficiale relatore, nella sua esposizione si è soffermato su alcuni argomenti del progetto, quali: bullismo e cyberbullismo, internet e rischi connessi nonchè abuso di droga da parte di giovani.

Al termine, molte sono state le domande rivolte al relatore tese ad approfondire e conoscere maggiormente gli argomenti trattati ed in particolare il cyberbullismo, l’uso di internet e dei social network.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il dirigente scolastico nel ricevere l’ufficiale relatore ha voluto rivolgere un plauso di ringraziamento all’Arma dei Carabinieri per la vicinanza ai cittadini del domani, in particolare agli studenti ora adolescenti e che che si affacciano alla società civile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento