Nord CiociariaToday

Alatri, arrestato un uomo  imbottito di cocaina

I carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Frosinone, in collaborazione con quelli del NORM della Compagnia di Alatri,  nel corso di predisposto servizio antidroga, traevano  in arresto per il  reato di “detenzione ai fini di...

I carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Frosinone, in collaborazione con quelli del NORM della Compagnia di Alatri, nel corso di predisposto servizio antidroga, traevano in arresto per il reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente” C.N., 55enne del luogo già censito.

Nel corso della perquisizione domiciliare i militari operanti rinvenivano, celata nel vano sottoscala, sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, suddivisa in 10 (dieci) dosi ed avvolta in cellophane per complessivi grammi 4,08, il tutto sottoposto a sequestro. L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva tradotto presso il Tribunale di Frosinone per la celebrazione del rito direttissimo;

SORA, DENUNCIATE ALCUNE PERSONE PER FALSA IDENTITÀ

I carabinieri del NORM della locale Compagnia di Sora, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati predatori, deferivano in stato di libertà per aver fornito false generalità sulla propria identità una cittadina rumena domiciliata a Roma e già censita. La stessa veniva controllata insieme ad altri due (2) connazionali ed un giovane italiano, tutti residenti a Roma e Provincia e già censiti per reati contro il patrimonio. Ricorrendone i presupposti di legge, venivano tutti proposti per l’irrogazione del Foglio di Via Obbligatorio con divieto di ritorno in quel Comune per anni tre;

CECCANO, ARRESTATO UN CITTADINO ALBANESE CHE HA MINACCIATO E AGGREDITO LA CONVIVENTE

I Carabinieri della Stazione di Ceccano, Compagnia di Frosinone, in esecuzione di provvedimento di aggravamento di misura cautelare disposto dal G.I.P. del Tribunale di Frosinone, traevano in arresto un cittadino albanese residente in quel centro. Lo stesso, al culmine di un diverbio scaturito per futili motivi, aveva dapprima minacciato di morte la propria convivente, gestante, per poi aggredirla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intervenuto sul posto il personale operante lo aveva deferito in stato di libertà, richiedendo contestualmente l’emissione nei suoi confronti del provvedimento di aggravio di misura cautelare, cui il soggetto era già sottoposto per altra causa, provvedendo ad eseguirlo nella giornata di ieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento