Alatri Alatri

Alatri, Ceci: "dare in gestione il campo sportivo a ben 6 società è stato un grosso errore"

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Un antico detto popolare “il rattoppo  è peggio del buco” potrebbe  sintetizzare perfettamente quanto  l’Amministrazione Morini,  incolore ed impalpabile, sta facendo relativamente alla questione stadio Chiappitto.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Un antico detto popolare "il rattoppo è peggio del buco" potrebbe sintetizzare perfettamente quanto l'Amministrazione Morini, incolore ed impalpabile, sta facendo relativamente alla questione stadio Chiappitto.

Già a luglio, avevo denunciato pubblicamente l'inconsistenza politica e la scarsa lungimiranza amministrativa della Giunta, targata Giuseppe Morini e di fatto, come preventivato, il bubbone ora è scoppiato.

Concedere l'autorizzazione ad utilizzare il campo sportivo comunale Chiappitto a ben sei società sportive è stato qualcosa di azzardato e tuttora non se ne comprende il reale motivo.

Iniziate le attività agonistiche è stato naturale assistere ad un ingolfamento delle attività sportive, perchè come noto, le sei società di calcio utilizzatrici, hanno circa una quindicina di squadre impiegate nelle diverse categorie.

Quindi per poter consentire a tutte queste squadre di allenarsi è necessario dividere larea di gioco po in due o addirittura tre parti: allucinante!

Questa situazione, è bene ricordarlo, accade solo ad Alatri, perché in nessun'altra città di Italia è riscontrabile un fatto analogo.

Il fatto assurdo e illogico è rappresentato dall'aver concesso l'utilizzo del campo comunale a società che con la nostra la città nulla hanno a che vedere e che addirittura nei fatti hanno sede legale in altri comuni della provincia.

Perché un cittadino di Alatri dovrebbe continuare ad accettare che le tasse pagate dagli alatresi, vengano sperperate a vantaggio di società sportive che hanno il proprio campo comunale nel rispettivo paese?

Perchè penalizzare le società di Alatri costringendole ad allenarsi in condizioni estreme e sfavorevoli?

Il campo sportivo comunale Chiappitto è divenuto una catena di montaggio ed è facile assistere a scene assurde con ammassamenti negli spogliatoi di bambini e calche di genitori , a bordo campo ,che attendono inermi il turno dei propri ragazzini.

Alatri ha a disposizione due campi sportivi comunali: Il "Gino Sevi" di Tecchiena ed il "Chiappitto" di Alatri ; perché allora questa amministrazione non ha inteso effettuare una razionalizzazione e una programmazione oculata del problema, smistando su due campi queste società anziché concentrarle solo su di uno con tutte le conseguenze relative?

Ora che il danno è fatto e che ci si è accorti dell'impossibilità materiale nel gestire una situazione ormai divenuta assurda, il Sindaco Morini starebbe pensando di passare la patata bollente ad una di queste società di Alatri, proponendole l'affidamento per la gestione.

Ma come si fa a gestire un campo in queste condizioni?

Francamente a queste domande i cittadini e i tanti appassionati di calcio di Alatri meriterebbero una risposta immediata.

Dario Ceci

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alatri, Ceci: "dare in gestione il campo sportivo a ben 6 società è stato un grosso errore"

FrosinoneToday è in caricamento