menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alatri, domenica 13 prima assemblea del Movimento "Alatri in comune"

Gli interventi di due giovani professionisti di Alatri, Anna Rita Pelorossi e Angelo Astrei, apriranno l’assemblea del Movimento “Alatri in comune” che si terrà domenica prossima 13 dicembre dalle 10 alle 12,30

Gli interventi di due giovani professionisti di Alatri, Anna Rita Pelorossi e Angelo Astrei, apriranno l'assemblea del Movimento "Alatri in comune" che si terrà domenica prossima 13 dicembre dalle 10 alle 12,30

nell'Aula Magna del quarto piano del Palazzo Conti Gentili (entrata in via Roma, attraverso la Biblioteca comunale).

E' stato affidato a loro il compito di illustrare le finalità dell'associazione che si è costituita recentemente per arricchire il dibattito politico-amministrativo della città e che promette, grazie all'interesse suscitato e alle adesioni ricevute, di ricoprire un ruolo di primo piano nelle prossime elezioni amministrative di Alatri.

Un video di Diego Capoccitti, diplomato in musica elettronica nella prestigiosa scuola del Conservatorio di Frosinone e artista pluripremiato per le sue composizioni a livello internazionale, offrirà un'interpretazione del programma del Movimento.

Il pittore storico dell'arte Mario Ritarossi spiegherà le scelte grafiche del simbolo adottato, incentrato sulla figurazione delle ali (un elemento rielaborato dello stemma di Alatri) e delle Mura della città, viste come monumento di protezione ma anche come una rete, costruita di pietre, di incontri e connessioni.

Si passerà poi all'illustrazione dei vari punti del programma, con interventi a raffica di tutte le persone che hanno contribuito a scriverlo, su cui saranno sollecitate le riflessioni e le osservazioni dei partecipanti all'incontro, che vuole essere, nel senso pieno del termine, un'assemblea aperta in cui avranno diritto di parola tutti quelli che vorranno contribuire al "discorso comune".

Una prima conclusione sul programma è affidata a Luciano Bellincampi, che parlerà in particolare della riforma della macchina comunale, un punto nevralgico della visione di "Alatri in comune" che punta, con la formazione e il cambiamento del modello organizzativo, a renderla "alleata del cittadino" e "motore dello sviluppo della città".

Sarà Tarcisio Tarquini a concludere l'assemblea, tirando le fila dell'articolata discussione e lanciando la proposta politica di "Alatri in comune" e la sua nuova visione di una città che sappia guardare al futuro, sia capace di strategie amministrative per arrestare il declino, offrendo soluzioni nuove ai problemi della sanità, dell'acqua, del rilancio economico e produttivo, artistico e culturale.

Il programma completo e gli interventi

VOGLIAMO PARTECIPARE VOGLIAMO RINNOVARE

(Anna Rita Pelorossi)

Ridare la parola ai cittadini portatori di diritti. Affidarsi alle energie di tutti. Un movimento che guarda al futuro.

UN PROGRAMMA APPROFONDITO E APERTO

(Angelo Astrei)

Tre mesi di discussione a più voci. Il nostro impegno di giovani e gli obblighi degli anziani.

IL VIDEO E IL SIMBOLO

(Diego Capoccitti) I CONTENUTI E LE SCELTE GRAFICHE

(Mario Ritarossi)

Il colore arancione e i suoi vincoli. L'ala. Le Mura-Rete. LA NUOVA CITTA'

(Marco Odargi)

Un nuovo piano regolatore per la città policentrica. Una comunità sociale. UNA CITTA' CHE INSEGNA E IMPARA

(Angela Flori)

La città degli studi. Investimenti nella scuola per incrementare il capitale umano. FISCALITA' LOCALE AMICA PER CITTADINI E IMPRESE

(Bruno Scerrato)

La tariffa della nettezza urbana. Incentivi per il commercio. IL VALORE DELLA TRADIZIONE

(Giancarlo Tagliaferri)

Agricoltura, artigianato, antichi mestieri. Tre scommesse per il futuro. SICUREZZA DELLA CITTA' SICUREZZA DEI CITTADINI

(Patrizia Capitanelli)

Un grande piano "partecipato" di protezione civile. Tecnologie, educazione e partecipazione contro la criminalità cittadina. UNA SANITA' UMANA E VICINA

(Giulio Rossi)

Una politica non solo di tagli. Le potenzialità del nostro ospedale e la crisi di quello di Frosinone: due questioni da affrontare insieme. UNA CITTA' GENEROSA CON I GIOVANI

(Carla Volpari)

Un ambiente che crea opportunità. Opere che aiutano i giovani. Una comunità giovanile aperta al mondo. LA QUESTIONE DELL'ACQUA

(Dario Ceci)

L'acqua è un bene pubblico. Le inadempienze dell'Acea. I sindaci dell'ATO5 debbono tutelare i cittadini. UN WELFARE GENERATIVO PER ALATRI

(Michela Colatosti)

Anticipare non risarcire. Un nuovo modello di intervento. Creare valore e valori con le politiche sociali locali. LA NATURA UNA NOSTRA RISORSA

(Silvio Campoli)

I comuni e lo sviluppo. Creare un sistema per proporre un'offerta.. La potenzialità del progetto dei cammini. LA CULTURA E L'ARTE PRODUCONO VALORE

(Luca Salvadori)

Gli eventi e la location. Un ufficio cultura con capacità di progetto e ricerca finanziamenti. LA NOSTRA PARTECIPAZIONE

(Cristina Tarquini)

Rappresentare i cittadini non vuol dire sostituirli nelle scelte. Il valore della partecipazione e la dignità della rappresentanza. Un nuovo rapporto di fiducia UNA RIFORMA RADICALE

(Luciano Bellincampi)

La macchina comunale amica del cittadino. I cittadini padroni della politica. La responsabilità di tutti e una nuova comunità. UN PROGETTO PER LA CITTA'

(Tarcisio Tarquini)

Una visione pubblica della politica. La valorizzazione dello spazio pubblico non esclude né sottovaluta l'iniziativa privata. Strade nuove per una società cittadina che sta più avanti di chi l'amministra. Vincere per cambiare: passo, orizzonte, prospettiva. Seguiteci sul nostro blog, discorsoincomune.com e sulla pagina face book "Alatri in comune".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

  • Homepage
  • Ultim'ora
  • Cronaca
  • Zone e Quartieri
  • Sport
  • Politica
  • Eventi
  • Cinema
  • Economia e Lavoro
  • Salute
  • Attualità
  • Ambiente
  • Video
  • Foto
  • Notizie dall'Italia
  • Meteo
  • Segnalazioni
  • Opinioni
FrosinoneToday è in caricamento