Nord CiociariaToday

Alatri, fermato cittadino di Vico nel lazio ubriaco e allontanato 55 rumeno

In Alatri, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia, ambito servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati:

In Alatri, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia, ambito servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati:

  • deferivano in stato di libertà un 40enne di Vico Nel Lazio, già censito, per guida in stato di ebbrezza, poiché sorpreso, alla guida della propria autovettura in evidente stato di alterazione psicofisica, con un tasso alcolemico superiore a quello consentito. Il documento di guida gli veniva ritirato mentre il veicolo sottoposto a sequestro amministrativo;
  • Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
  • avanzavano la proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con Foglio di Via Obbligatorio, con divieto di ritorno in quel comune per anni tre, nei confronti di un 55enne di nazionalità Rumena, domiciliato presso un campo nomadi della Capitale, sorpreso mentre si aggirava con fare sospetto e senza giustificati motivi in prossimità di esercizi commerciali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento