Nord CiociariaToday

Alatri, Festeggiamenti religiosi in onore del patrono S. Sisto I Papa e Martire,

Con una novena avranno inizio i festeggiamenti religiosi in onore del patrono della Città di Alatri, San Sisto I P. e M.

Con una novena avranno inizio i festeggiamenti religiosi in onore del patrono della Città di Alatri, San Sisto I P. e M.

I Parroci don Antono Castagnacci e don Roberto Martufi unitamente alla venerabile Confraternita di San Sisto invitano le varie comunità religiose del territorio a stringersi attorno al santo Patrono affinché interceda per la città di Alatri soprattutto per le persone che si trovano in stato di bisogno fisico, economico e spirituale.

I festeggiamenti religiosi inizieranno con la recita del Santo Rosario e alle ore 17.00 Santa Messa da Lunedì 2 gennaio a Lunedì 9 gennaio 2017(solo nei giorni feriali) .

Martedì 10 gennaio alle ore 18.00 saranno celebrati i Primi Vespri Solenni presieduti da Mons. Lorenzo Loppa, Vescovo della diocesi Anagni-Alatri: durante tale funzione verrà letta la narrazione storica della venuta delle Sacre Reliquie di San Sisto da Roma ad Alatri seguirà la vestizione dei nuovi iscritti alla Venerabile Confraternita San Sisto I Papa e Martire.

Mercoledì 11 gennaio, giorno della festa, verranno celebrate SS. Messe al mattino dalle ore 07.00 – 08.30 – 09.30 –alle ore 10.30; al pomeriggio ore 16.30 Santo Rosario e alle ore 17.00 Santa Messa; seguirà alle ore 18.00 Solenne Messa Pontificale, Presieduta da Mons. Lorenzo Loppa, animata dal Coro Ernico diretto dal M° Cristina Tarquini.

Giovedì 12 e Venerdì 13 gennaio ore 16.30 recita Santo Rosario e alle ore 17.00 Santa Messa, seguirà il ringraziamento per lo scampato pericolo del terremoto del 13 Gennaio 1915 che rase al suolo la città di Avezzano.

I festeggiamenti religiosi termineranno con il Bacio della Reliquia del Piede di S. Sisto I Papa e Martire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giorgio Alessandro Pacetti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento