menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alatri, il sindaco non è più disposto a prestare i medici all’ospedale di Frosinone

In merito alle notizie apparse sulla stampa locale riguardanti il reparto di pediatria dello Spaziani di Frosinone, si fa presente che già in passato tante difficoltà determinarono prima la chiusura e poi la riduzione dei posti letto della...

In merito alle notizie apparse sulla stampa locale riguardanti il reparto di pediatria dello Spaziani di Frosinone, si fa presente che già in passato tante difficoltà determinarono prima la chiusura e poi la riduzione dei posti letto della pediatria del San Benedetto per utilizzare nel capoluogo i pediatri in servizio ad Alatri.

Non siamo più disponibili ad accettare di sopperire alle esigenze del capoluogo attingendo al personale medico di Alatri. Il commissario dottor Macchitella ha rassicurato non soltanto gli addetti ai lavori ma anche la popolazione del nord della provincia o comunque di quanti si servono del reparto di pediatria del San benedetto. Una divisione considerata un'eccellenza che nel 2014 ha visto 1100 ricoveri, più di 4000 consulenze esterne (Pronto soccorso) e 2500 visite ambulatoriali. E' vero che i posti letto della pediatria del San Benedetto sono 14, mentre dello Spaziani solo 8, ma quest'ultimo sempre nel 2014 ha visto meno ricoveri del San Benedetto. Il San Benedetto non deve essere come già accaduto troppe volte, il "Bancomat" dello Spaziani. "Per questo vigileremo - come amministrazione comunale - fanno sapere dal Palazzo - affinché Alatri non venga declassato. La responsabilità di questo stato di cose non è di Alatri. Vorremmo evitare tensioni con Frosinone ma se queste dovessero esserci la colpa non è certamente nostra.

I tre medici di pediatria del San Benedetto riescono a lavorare al meglio in regime di h24, in attesa del "ritorno" di un'altra figura professionale momentaneamente prestata al Santissima Trinità di Sora. Certi che non appena sarà possibile anche Alatri avrà bisogno di ulteriori rinforzi".

ANTICIPAZIONE MERCATI SETTIMANALI

L'Assessore al commercio del Comune di Alatri Mario Belli porta a conoscenza della cittadinanza che i mercati settimanali del venerdì, che si svolgono in località Madonna della Sanità, vista la concomitanza del 25 dicembre 2015 e del primo gennaio verranno anticipati rispettivamente al 22 dicembre ed al 29 dicembre.

Pertanto i mercati si svolgeranno anziché nelle giornate di venerdì 25 dicembre 2015 (Natale) e venerdì primo gennaio 2016 (Capodanno), rispettivamente nelle giornate di martedì 22 e martedì 29 dicembre 2015. NOVITÀ SULL'ITER AUTORIZZATIVO PER LA REALIZZAZIONE DEL NUOVO PARCHEGGIO DI PORTA S. FRANCESCO L'Assessore Massimiliano Fontana: "Finalmente dopo circa 12 anni dall'inizio della procedura di autorizzazione sul progetto del nuovo parcheggio multipiano di Porta San Francesco, siamo riusciti ad ottenere il prescritto parre della soprintendenza Paesaggistica per il Lazio. È infatti di qualche giorno fa la comunicazione da parte della direzione regionale della soprintendenza che ci autorizza a dare seguito alla esecuzione di quest'opera. Come già più volte spiegato la localizzazione dell'opera, immediatamente a ridosso del Centro Storico, e quindi i vincoli paesaggistici e archeologici, per la presenza delle mura ciclopiche, hanno richiesto un progetto che soddisfacesse le stringenti prescrizioni della soprintendenza.

Proprio oggi, abbiamo ricevuto anche il parere ambientale da parte della Regione Lazio.

Quindi fatto salvo per la parte riguardante la staticità, di competenza del Genio Civile, possiamo dire che gran parte del lavoro per ottenere le necessarie autorizzazioni è stato svolto.

Il prossimo passo, sarà l'approvazione definitiva della Variante da parte della Provincia: anche questa procedura era già in itinere e si aspettavano questi due ultimi pareri per chiederne la conclusione, cosa che avverrà entro 45 giorni dalla trasmissione degli stessi. Di pari passo il tecnico strutturista, sta procedendo alla stesura del progetto statico e dei calcoli (cubature, cemento, acciaio etc.) per il Genio Civile.

Sono molto soddisfatto - conclude l'assessore Fontana - non solo perché Alatri avrà un opera strategica e necessaria, ma proprio perché solo oggi, questa opera, dopo anni di lavoro, può dirsi concretamente realizzabile. Grazie all'impegno di tutti, tecnici comunali e progettisti esterni, ma soprattutto debbo dire che, se siamo arrivati a questo punto, è solo perché questa Amministrazione, con in testa il Sindaco Giuseppe Morini, ci ha creduto fino in fondo alla bontà e necessità del progetto: un parcheggio multipiano, modernamente attrezzato, dislocato a pochissimi metri dalla Piazza e da tutti i maggiori monumenti di Alatri, sicuramente consentirà una migliore fruibilità del Centro Storico e permetterà una gestione del traffico veicolare più adatta ad una città d'arte, con vocazione turistica, quale Alatri è. Continuiamo a dire da tempo che c'è chi parla e chi lavora: i risultati si vedono.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento