menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Chiesa e Municipio

Chiesa e Municipio

Alatri, iniziano gli incontri politici: tra la lista “Prospettiva Futura” e una delegazione di “Alatri In Comune”.

Un’ampia condivisione delle linee programmatiche e della strategia elettorale. Questo è quanto è emerso dall’incontro, che si è tenuto nella serata di ieri 8 febbraio, tra gli esponenti della lista “Prospettiva Futura” dell’avvocato Vincenzo...

Un'ampia condivisione delle linee programmatiche e della strategia elettorale. Questo è quanto è emerso dall'incontro, che si è tenuto nella serata di ieri 8 febbraio, tra gli esponenti della lista "Prospettiva Futura" dell'avvocato Vincenzo Galione e una delegazione del movimento "Alatri In Comune", nel corso del quale è stata confermata l'adesione convinta di tutti i presenti alla candidatura a sindaco del professor Tarcisio Tarquini.

Nella riunione è stato illustrato il programma della lista "Prospettiva Futura", che - come commenta lo stesso Tarcisio Tarquini - "esprime la nostra stessa esigenza di profonda discontinuità amministrativa rispetto alle scelte condotte da coloro che si sono avvicendati da oltre un decennio nella guida del comune di Alatri".

"Le proposte di "Prospettiva Futura" - continua Tarquini - sono concrete, fattibili, innovative e completano il quadro programmatico che "Alatri In Comune" ha presentato alla città lo scorso 13 dicembre. Adesso prepareremo un comune Manifesto programmatico che lanceremo in una prossima assemblea pubblica".

Le adesioni alla coalizione guidata da Tarcisio Tarquini sono destinate ad aumentare, altre aree civiche hanno manifestato interesse al progetto amministrativo di radicale rinnovamento della città, "perché - spiega Tarquini - è evidente a tutti che o si rinnova in profondità, rivolgendosi a tutte le energie di Alatri che intendono contribuire al grande movimento di partecipazione cittadina che stiamo costruendo, oppure il declino della nostra città è destinato a continuare".

"A invertire la tendenza e rilanciare Alatri non saranno i partiti, che non hanno saputo valorizzare le forze della città, cominciando da quelle giovanili espropriate persino della loro generosa volontà di impegnarsi e operare. A cambiare le cose non saranno nemmeno le mascherate liste civiche, che dietro di esse hanno importanti e occulti sponsor politici. Né i partiti né queste liste civiche hanno interesse a farlo. Dobbiamo farlo noi con tutti i cittadini ai quali proponiamo un patto generazionale per il cambiamento".

"Con la collaborazione di "Prospettiva Futura" e di quanti altri aderiranno al nostro appello - conclude Tarquini - ci riusciremo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento