Nord CiociariaToday

Alatri, picchia la convivente e la suocera arrestato

Alatri i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia traevano in arresto un 34enne resosi responsabile dei reati di “maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, violazione di domicilio e danneggiamento”. 

Alatri i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia traevano in arresto un 34enne resosi responsabile dei reati di “maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, violazione di domicilio e danneggiamento”.

Lo stesso, dopo aver malmenato la propria convivente, procurandogli lesioni al capo, si recava presso l’abitazione della suocera per riprendersi la figlia minore che, nel frangente, stava dalla nonna. Il 34enne, giunto sul posto, sfondava la porta d’ingresso con calci e pugni scagliandosi contro la suocera colpendola violentemente al volto, tanto da procurare alla donna gravi lesioni ad uno zigomo, dileguandosi subito dopo portando con sé la bambina. I militari operanti provvedevano ad arrestare l’uomo presso l’Ospedale di Alatri, mentre la minore veniva riaffidata alla madre.

FIUGGI, ARRESTATO 66ENNE PER ESPIAZIONE PENA

Fiuggi i Carabinieri della locale Stazione, in ottemperanza alla revoca dell’affidamento in prova emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone, traevano in arresto un 66enne. Il predetto, condannato espiazione pena di quaranta giorni di arresto per guida in stato di ebbrezza commesso nel 2008, espletate le formalità di rito veniva associato presso la Casa Circondariale di Frosinone, a disposizione dell’A.G. mandante.

CASSINO, SANT’APOLLINARE OPERAZIONE FINE SETTIMANA SICURO

-Nella giornata odierna in Cassino e Sant’Apollinare, in occasione del week-end, venivano incrementati i servizi di prevenzione sulle arterie principali, tesi a fermare la recrudescenza dei reati in genere e presso le aree ove si svolge il mercato settimanale nella Città Martire. Nel corso di tali servizi i militari operanti deferivano, alla locale Procura della Repubblica, due persone controllate nei pressi del parcheggio antistante l’area mercatale, poiché inadempienti alle prescrizioni del foglio di via obbligatorio per il Comune di Cassino. Nell’ambito del medesimo servizio venivano proposte alla Questura di Frosinone altre quattro persone intercettate dai militari operanti mentre si aggiravano con fare sospetto nel parcheggio antistante l’area mercatale.

-Nella giornata odierna in Sant’Apollinare i militari della locale Stazione proponevano alla Questura di Frosinone una donna di etnia rom controllata mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di abitazioni isolate. Nel corso del medesimo servizio i Carabinieri effettuavano 30 identificazioni personali, 22 controlli veicolari con 4 contravvenzioni al Cds, nonché 2 perquisizioni personali, veicolari e locali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento