menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alatri, riti satanici con polli e calici

Alatri, i Carabinieri della locale Stazione, rinvenivano in area boschiva della località San Leonardo, tre polli sgozzati e due calici contenenti del sangue animale.

Alatri, i Carabinieri della locale Stazione, rinvenivano in area boschiva della località San Leonardo, tre polli sgozzati e due calici contenenti del sangue animale. I polli, verosimilmente utilizzati per il compimento di riti esoterici, venivano rimossi a cura del personale del servizio veterinario della A.S.L. di Frosinone, per il conseguente smaltimento. Sempre ad Alatri, i militari del NORM - della locale Compagnia, deferivano in stato di libertà un 26enne cittadino rumeno residente a Frosinone, poiché responsabile dell'inosservanza degli obblighi derivanti dalla misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio. Lo stesso, già sottoposto alla misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Alatri per anni tre, irrogata in data 14 gennaio 2014 dalla Questura di Frosinone, veniva controllato dai militari operanti nel territorio di quel Comune;

FERENTINO, ARRESTATO UOMO 50ENNE CHE VESSAVA LA MOGLIE

Ferentino, carabinieri della locale Stazione, traevano in arresto in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un 50enne domiciliato nella cittadina ernica e responsabile di "atti persecutori, lesioni personali aggravate e violenza privata" commessi nei confronti della moglie separata. Il provvedimento veniva emesso dal Tribunale di Frosinone che accoglieva integralmente le risultanze investigative degli operanti. L'arrestato, dopo le formalità di rito, veniva tradotto in regime degli arresti domiciliari presso la sua abitazione sita in altra Regione;

ISOLA DEL LIRI, DENUNCIATO UOMO CHE AVEVA RUBATO ALLA SCUOLA MATERNA I GIOCHI DEI BAMBINI

il Comando Stazione Carabinieri di Isola del Liri il dirigente scolastico di quel centro denunciava il furto di n. 6 giochi in plastica da esterno (scivoli, altalene, cavalli a dondolo e panche), asportati da ignoti dall'area ludica della scuola materna. Le immediate indagini intraprese dai militari permettevano, già nel pomeriggio, di individuare un 45enne del luogo quale autore del furto. Lo stesso, che custodiva presso la propria abitazione la refurtiva, ammetteva la responsabilità dell'azione delittuosa e, pertanto, veniva deferito in stato di libertà per "furto aggravato". Tutti i giochi venivano restituiti al dirigente scolastico e ricollocati nella scuola per la felicità dei bambini.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento