Nord CiociariaToday

Alatri- Veroli-Fiuggi-Boville, a 9 persone proposto il foglio di via

Continua senza sosta l’attività di prevenzione e repressione dei reati messa in atto dai Carabinieri della Compagnia di Alatri. Negli ultimi giorni i militari delle Stazioni di Fiuggi, Veroli, Boville e del NORM della Compagnia,

Continua senza sosta l’attività di prevenzione e repressione dei reati messa in atto dai Carabinieri della Compagnia di Alatri. Negli ultimi giorni i militari delle Stazioni di Fiuggi, Veroli, Boville e del NORM della Compagnia, a seguito dei numerosi servizi preventivi di controllo del territorio, rintracciavano 9 persone, tutte già censite per reati contro il patrimonio e la persona, provenienti da altre Province che non erano in grado di giustificare la loro presenza in loco tanto da far ritenere che si trovassero in quei territori per commettere reati. Pertanto venivano proposti per l’irrogazione del F.V.O. con divieto di far ritorno per anni tre nei comuni di Alatri, Veroli, e Fiuggi. Nell’ambito degli stessi servizi in Veroli, i militari della locale Stazione, segnalavano alla Prefettura di Frosinone ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/1990 due cittadini egiziani residenti nella capitale che sottoposti a perquisizione personale venivano trovati in possesso di grammi 1,0 di sostanza stupefacente del tipo “ hashish”, sottoposta a sequestro;

FERENTINO, AL “LOLLI GHETTI” SI È PARLATO DI STALKING E BULLISMO

mattinata odierna il Comandante della Compagnia di Anagni ha tenuto una conferenza stampa agli studenti dell’Istituto Tecnico Commerciale “Lolli Ghetti” di Ferentino. L’iniziativa è connessa al protocollo di intesa denominato “Contributi dell’Arma dei Carabinieri alla formazione della cultura della legalità” che il Comando Generale dell’Arma anche quest’anno ha concordato con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Nel corso dell’incontro, dopo aver illustrato ai ragazzi le attività dei vari Reparti facenti parte dell’organizzazione dell’Arma, sono stati affrontate tematiche di interesse generale e d’attualità, quali lo spaccio, il consumo e gli effetti sulla salute della sostanze stupefacenti. Particolare importanza è stato inoltre riservata alle problematiche connesse allo “stalking ed al bullismo”. Gli studenti si sono dimostrati molto interessati, partecipando attivamente all’iniziativa con quesiti e domande. E’ emersa nel dibattito la consapevolezza dei giovani circa la vicinanza dell’Arma e delle Istituzioni a tutti i cittadini, con speciale riguardo ai ragazzi che sono stati altresì sensibilizzati circa il corretto utilizzo di internet e dei sociale network. Molti di essi hanno inoltre dimostrato di essere già a conoscenza delle enormi risorse in termini di conoscenze e, soprattutto, consigli utili ed informazioni di cui si può usufruire visitando il sito www.carabinieri.it..

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento