Alatri Ferentino

Anagni, energumeno picchia gli anziani genitori. Roccasecca, alla partita di eccellenza rinvenuti bastoni e coltelli

Nel tardo pomeriggio di ieri, in Anagni, i militari del NORM della Compagnia di Anagni, collaborati da quelli della locale Stazione, traevano in arresto un 44enne del luogo già censito, responsabile di “maltrattamenti in famiglia continuati...

Nel tardo pomeriggio di ieri, in Anagni, i militari del NORM della Compagnia di Anagni, collaborati da quelli della locale Stazione, traevano in arresto un 44enne del luogo già censito, responsabile di "maltrattamenti in famiglia continuati, lesioni personali e danneggiamento".

Lo stesso, in evidente stato di ubriachezza, minacciava e aggrediva i propri genitori, entrambi 80enni, arrecando gravi danni al portone d'ingresso e suppellettili della loro abitazione. L'uomo, alla vista dei militari operanti, allertati da vicini, sferrava un pugno ad un quadro appeso alla parete procurandosi una lieve ferita alla mano destra, medicata dai sanitari del 118. La madre dell'arrestato, visitata dai medesimi sanitari, riportava lievi lesioni oltre ad un grave stato d'ansia.

FERENTINO, ARRESTATO UOMO DEVE SCONTARE PENA DI 15 GIORNI PER TRUFFA

Ferentino, i militari della locale Stazione, compagnia di Anagni, traevano in arresto un 40enne del luogo, già censito, in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Frosinone, dovendo scontare la pena detentiva di gg. 15 per "truffa".

GIGLIO DI VEROLI, FOGLIO DI VIA PER UN RUMENO PRESENTE IN LOCO

Veroli, località Giglio, i militari della locale Stazione, Compagnia di Alatri, ambito servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, controllavano ed identificavano un 37enne Romeno, residente nella provincia di Roma, già censito, sorpreso, senza giustificato motivo, nei pressi di obiettivi sensibili. Nei suoi confronti, ricorrendone i presupposti di Legge, veniva inoltrata la proposta per l'irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con Foglio di Via Obbligatorio, con divieto di ritorno in quel comune per anni tre

SANT'ELIA FIUMERAPIDO, PIACCHIAVA A SCHIAFFI LA MOGLIE ARRESTATO

Sant'Elia Fiumerapido, i militari della locale Stazione, compagnia di Cassino, collaborati da personale del NORM della Compagnia di Cassino, traevano in arresto nella flagranza di reato di "maltrattamenti in famiglia e lesioni personali" un 43enne del luogo. Lo stesso, a seguito di un diverbio avvenuto per futili motivi, colpiva al volto con schiaffi la propria moglie tanto da procurarle vistose ecchimosi. I militari operanti, prontamente intervenuti, accertavano altresì che la donna, già nell'anno scorso, era stata oggetto di aggressioni fisiche e verbali da parte del marito, sebbene lei non avesse mai sporto denuncia. La stessa, trasportata presso il locale Ospedale Civile veniva riscontrata affetta da "stato ansioso reattivo, escoriazione ed ecchimosi emivolto sinistro e contusione polso destro" e giudicata guaribile in gg. 3 s.c..

L'arrestato, ad espletate formalità di rito, come disposto dall'A.G., veniva ristretto in regime degli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

ROCCASECCA, NELLA PARTITA ROCCASECCA-LUPA CASTELLI ROMANI RINVENUTI BASTONI, COLTELLI, BULLONI

Roccasecca, i militari della locale Stazione, impegnati in servizio di ordine pubblico presso il locale stadio comunale "Lino Battista", nel corso delle operazioni di bonifica effettuate prima dell'incontro di calcio tra l'A.S.D. Roccasecca T.S.T. e la società sportiva Lupa Castelli Romani, valevole per il campionato di eccellenza, rinvenivano occultata sotto la gradinata della tribuna riservata ai tifosi locali, una borsa in nylon contenente:

- Nr. 2 bastoni in legno della lunghezza complessiva di cm. 45;

- Nr. 3 coltelli a serramanico, tutti della lunghezza complessiva di cm. 20;

- Nr. 14 bulloni;

- Nr. 7 corpi contundenti di metallo.

Tutto il materiale rinvenuto veniva posto sotto sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anagni, energumeno picchia gli anziani genitori. Roccasecca, alla partita di eccellenza rinvenuti bastoni e coltelli

FrosinoneToday è in caricamento