menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Atina,  arrestato un 20enne per tentato omicidio ad Alatri

Nella decorsa nottata, in Atina, in un noto esercizio pubblico del luogo, i militari del N.O.R.M. della Compagnia, collaborati dai colleghi della Compagnia di Alatri, rintracciavano e traevano in arresto un 20enne di nazionalità rumena, residente...

Nella decorsa nottata, in Atina, in un noto esercizio pubblico del luogo, i militari del N.O.R.M. della Compagnia, collaborati dai colleghi della Compagnia di Alatri, rintracciavano e traevano in arresto un 20enne di nazionalità rumena, residente in Alatri, per tentato omicidio.

Il predetto, nella serata di ieri, in Alatri, a seguito di un diverbio per futili motivi, colpiva violentemente al volto un 13enne del luogo che, trasportato presso il locale Pronto Soccorso, a seguito delle gravi lesioni riportate, veniva elitrasportato presso il Policlinico Umberto I° di Roma, ove si trova ospedalizzato in "Prognosi riservata". L'arrestato veniva associato presso la Casa Circondariale di Cassino.

COMPAGNIA DI ALATRI

Nella decorsa nottata, in Trevi nel Lazio, carabinieri della locale Stazione, ambito servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, controllavano ed identificavano un 42enne di Pofi, già censito, mentre si aggirava con fare sospetto e senza giustificato motivo nei pressi di obiettivi sensibili. Nei suoi confronti veniva inoltrata la proposta per l'irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con Foglio di Via Obbligatorio, con divieto di ritorno in quel comune per anni tre.

COMPAGNIA DI FROSINONE

Nel tardo pomeriggio di ieri, in Supino, i militari della locale Stazione, in esecuzione ordine di misura di sottoposizione agli obblighi della detenzione domiciliare, emesso dal Tribunale di Frosinone, arrestavano un 41enne di Patrica, già censito, dovendo espiare una pena di mesi 2 di reclusione per guida in stato di ebbrezza alcolica, fatto accertato in Frosinone nel 2009.

COMPAGNIA DI SORA

Nella serata di ieri, in Sora, i militari dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia controllavano ed identificavano un 36enne nigeriano, domiciliato presso una Comunità di a Roma, già censito, mentre si aggirava con fare sospetto e senza giustificato motivo nei pressi di abitazioni isolate. Lo stesso veniva proposto per l'irrogazione del F.V.O. con divieto ritorno in quel comune per anni tre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento