menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alatri, parte nuovamente la banca del tempo

Creazione reti di solidarietà tra persone ed enti

Ad Alatri è ripartita la Banca del Tempo, dopo la prima esperienza di successo di qualche anno fa. L’amministrazione comunale, insieme con un gruppo di volontari residenti, ha avviato l'iniziativa approvando, con delibera di giunta, il relativo progetto. 

Locali nell’ufficio turistico 

Inoltre, l’Amministrazione Comunale ha messo a disposizione locali e strumenti: la sede della Banca è presso i locali dell’Ufficio Turistico di Via Cesare Battisti, nei quali alcuni volontari sono già al lavoro. Lo scopo dell’iniziativa è di creare reti di solidarietà tra le persone, attraverso lo scambio alla pari del proprio “tempo”, che potrà essere impiegato per offrire i propri saperi e competenze agli altri. 

Antiche abitudini di aiuto 

Si tratta di promuovere e far tornare le antiche abitudini di mutuo aiuto, che una volta esistevano tra le persone, tipiche dei rapporti d buon vicinato. In capo ad ogni aderente alla banca del tempo sarà aperto un “conto corrente”: le attività offerte agli altri, quantificate in numero di ore, verranno considerate come “versamenti” sul proprio conto; mentre le prestazioni ricevute da altri saranno considerate come “prelievi”. 

In svolgimento diversi corsi 

Le prime attività offerte da alcuni volontari e proposte a quanti vorranno aderire alla banca del tempo sono: corso base di Microsoft Word, corso di comunicazione efficace, prestazioni di piccola infermeria, compagnia a persone sole, altre attività volontarie in favore della comunità. Le persone interessate potranno seguire l’iniziativa sul sito www.bancadeltempoalatri.it  o sul profilo Facebook, in corso di perfezionamento, o recarsi presso la sede per unirsi ai volontari della banca: la sede è aperta ogni settimana nella giornata di martedì dalle 16,00 alle 18,00. Per informazioni rivolgersi presso l’Ufficio Turistico tel. 0775.448386.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Lazio rischia di tornare in zona arancione dal 17 maggio. Ecco perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Mostre

    Veroli, Daimon - mostra d'arte

  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento