Lunedì, 25 Ottobre 2021
Alatri Sora

Castelliri, aggredisce in casa un vecchietto per motivi di condominio. Accusato di tentato omicidio

I Carabinieri  della Stazione di Isola del Liri, coadiuvati dai colleghi dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia, arrestavano un 39enne di Castelliri, per tentato omicidio aggravato. Il predetto, poco prima, armato di coltello lungo 35...

I Carabinieri della Stazione di Isola del Liri, coadiuvati dai colleghi dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia, arrestavano un 39enne di Castelliri, per tentato omicidio aggravato. Il predetto, poco prima, armato di coltello lungo 35 centimetri, approfittando dell'apertura della porta d'ingresso dell'appartamento di un 84enne, ubicato all'interno del suo condominio, entrava nell'abitazione colpendo l'anziano al volto ed alla schiena.

La reazione della vittima e dei familiari impediva all'aggressore di portare a compimento l'azione. L'immediato arrivo dei carabinieri operanti permetteva il fermo del reo presso il proprio alloggio ove veniva rinvenuta anche l'arma.

I motivi del gesto sono riconducibili a decennali rancori condominiali. La vittima veniva refertata dai sanitari del Pronto soccorso dell'ospedale civile di Sora, mentre l'arrestato veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Cassino.

----

Nella tarda serata di ieri, in Sora, i militari della locale Stazione arrestavano un 42enne del posto, già censito, per rapina. Il predetto, poco prima, mentre era all'interno di un bar, si avvicinava ad un avventore chiedendo del denaro.

Il prevenuto, insoddisfatto dei pochi euro ricevuti, dopo aver sferrato calci e pugni al malcapitato, gli sottraeva ulteriori 15,00 ?. L'immediato intervento dei militari permetteva di rintracciare e fermare il rapinatore che nel frattempo si era dato alla fuga. La vittima riportava lesioni refertate dal pronto soccorso dell'ospedale di Sora, mentre l'arrestato veniva associato presso la Casa Circondariale di Cassino.

COMPAGNIA DI ALATRI

Nella mattinata odierna, in Boville Ernica, i militari della locale Stazione, segnalavano, alla Prefettura di Frosinone, un 19enne di Veroli per detenzione di stupefacente per uso personale. Il predetto veniva sorpreso con gr.1,8 di hashish ed uno spinello già confezionato della stessa sostanza, sottoposta a sequestro.

COMPAGNIA DI ANAGNI

Nel corso della mattinata, in Anagni, i militari della locale Stazione, in esecuzione ordinanza emessa dal G.I.P. del Tribunale di Frosinone, su richiesta del P.M., accoglieva integralmente quanto accertato dai Carabinieri, notificavano la misura cautelare personale di allontanamento dall'abitazione familiare nei confronti di un 39enne del posto resosi responsabile di maltrattamenti in famiglia, atti persecutori e lesioni personali continuate nei confronti della moglie

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelliri, aggredisce in casa un vecchietto per motivi di condominio. Accusato di tentato omicidio

FrosinoneToday è in caricamento