Nord CiociariaToday

Ferentino, denunciati tre giovani pel posto per una serie di furti

Ferentino, il 30 e 31 dicembre scorso, nonché la notte del 1° gennaio 2017, in Ferentino venivano consumati diversi furti in esercizi commerciale e su un veicolo in sosta.

Ferentino, il 30 e 31 dicembre scorso, nonché la notte del 1° gennaio 2017, in Ferentino venivano consumati diversi furti in esercizi commerciale e su un veicolo in sosta. In particolare venivano perpetrati nr. 6 furti in danno di esercizi commerciali e nr.1 su autovettura in sosta, dalla quale venivano asportati i documenti di circolazione e degli arnesi di lavoro, mentre nei furti in danno degli esercizi commerciali, oltre ai danneggiamenti delle porte di ingresso venivano asportate bottiglie di liquori e denaro custodito nei registratori di cassa. Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Ferentino effettuavano una serie di attività investigative al termine delle quali raccoglievano univoci e coincidenti elementi di colpevolezza nei confronti di tre giovani del posto che, in concorso tra loro, si erano resi responsabili dei furti sopra indicati. Si tratta di un 21enne, con pregiudizi di polizia per furto, estorsione, violenza privata, minaccia e in materia di stupefacenti, di un 25enne, con pregiudizi di polizia per ricettazione e in materia di stupefacenti e di un 21enne. Nel corso di una perquisizione nell’abitazione di uno dei tre indagati, venivano rinvenuti i documenti di circolazione rubati all’interno dell’autovettura, restituiti al legittimo proprietario, nonché grammi 1,8 di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, sottoposta a sequestro. Per tale motivo il 21enne già censito veniva altresì segnalato alla Prefettura di Frosinone per uso personale di sostanze stupefacenti. Nella giornata di ieri sempre a Ferentino, i militari del NORM della Compagnia di Anagni, nel corso di un servizio di controllo del territorio, deferivano in stato di libertà un 40enne di Frosinone. A seguito di un accurato controllo all’interno della sua autovettura venivano rinvenuti nr. 7 dosi di sostanza stupefacente del tipo “cocaina” del peso di grammi 1,5. La successiva perquisizione domiciliare permetteva di rinvenire ulteriore sostanza stupefacente del tipo “cocaina, marjuana e hashish” per un peso complessivo di grammi 1,60, nonché denaro provento dell’attività delittuosa oltre a materiale atto al taglio e confezionamento dello stupefacente, il tutto sottoposto a sequestro. L’uomo veniva pertanto deferito in stato di libertà per detenzione illegale di sostanza stupefacente, guida sotto l’influenza di stupefacenti, nonché gli veniva ritirata la patente di guida perché scaduta;

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ALATRI, FERMATO UN GIOVANE PER RESISTENZA E LESIONI

Alatri, Carabinieri del NORM della locale Compagnia, traevano in arresto per “oltraggio, resistenza e violenza a P.U.” un 20enne di Roma. Il predetto, in evidente stato di alterazione, a seguito di un diverbio con il proprio padre scaturito per futili motivi oltraggiava e aggrediva con calci e pugni i militari operanti intervenuti per sedare gli animi, provocandogli contusioni e lesioni. L’arrestato, espletare le formalità di rito, veniva trattenuto presso le camere di sicurezza di quel Comando in attesa di rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento