Nord CiociariaToday

Frosinone, cammino di San Benedetto da Montecassino ad Alatri è stato un successo annunciato

Grandi numeri per un grande successo. Il Cammino di San Benedetto ha fatto registrare ottimi risultati, a conferma dell’intuizione avuta dalla Camera di Commercio di Frosinone.

Cammino 27 Partenza da Montecassino i

Grandi numeri per un grande successo. Il Cammino di San Benedetto ha fatto registrare ottimi risultati, a conferma dell’intuizione avuta dalla Camera di Commercio di Frosinone.

Partiamo, appunto, dai numeri: 453 iscrizioni registrate, di cui 30 di blogger-turismo, a dimostrazione dell’interesse suscitato dall’evento.

Alla prima tappa hanno partecipato in 239, alla seconda 138, alla terza 81, alla quarta 181. Per un totale di 639 “partenze”. I partecipanti hanno effettuato il Cammino di San Benedetto a piedi (20 chilometri di media), in bicicletta (45 chilometri), a cavallo (30 chilometri di media).

Un percorso che si è snodato da Montecassino a Roccasecca, da Arpino, a Casamari, Veroli, Trisulti, Alatri.

Le strutture recettive coinvolte sono state 74, tra alberghi, agriturismi, ristoranti, B & B: tutte attraverso una convenzione con la Camera di Commercio.

Un evento unico, che ha permesso a pellegrini, turisti e amanti della natura e del trekking di apprezzare le bellezze naturalistiche della provincia di Frosinone.

Alla fine del percorso del Cammino di San Benedetto, il presidente della Camera di Commercio di Frosinone Marcello Pigliacelli non ha saputo né voluto nascondere emozione e soddisfazione. Ha affermato: “Avevamo detto che questa sarà la Terra dei Cammini, luogo di partenza anche verso Roma, nella prospettiva del Giubileo 2016. Avevamo sottolineato che questo evento avrebbe permesso di visitare non soltanto alcuni tra i più suggestivi Monasteri benedettini, ma di apprezzare “il cuore pulsante” della Ciociaria. Avevamo ragione. Abbiamo dimostrato con i fatti che questa terra non ha niente da invidiare e che bisogna crederci ed avere fiducia. Puntando sempre sulle eccellenze. Lo abbiamo fatto, lo stiamo facendo, lo faremo ancora”.

Intanto, a dare forza all’iniziativa di Pigliacelli, c’è anche il fatto che i viandanti hanno incontrato, ovviamente, in senso contrario, anche altri pellegrini provenienti dal Nord D’italia, che si sono complimentati. Poi ad ogni chiusura di giornata la “festa”, ma soprattutto la rivitalizzazione dei centri di Roccasecca, Arpino, Casamari ,Veroli Trisulti ed Alatri, che hanno contribuito a dare quel quid in più. Ad alatri ad esempio la chiusura con il grande musicista ciociaro Maurizio Turriziani, ha fatto da meravigliosa cornice alla festa, perché di festa sio è trattato . Una festa che ha portato con se le cifre di cui sopra.

ROCCASECCA, IL SINDACO GIORGIO: “OTTIMA INIZIATIVA. COMPLIMENTI ALLA CAMERA DI COMMERCIO”

“Un sentito ringraziamento al Presidente della Camera di Commercio Marcello Pigliacelli per l’ottima iniziativa del fine settimana sul Cammino di San Benedetto, di cui Roccasecca è stata la prima tappa dopo Montecassino. Tantissime presenze, visitatori da tutta Italia, i nostri esercizi commerciali e ricettivi pienissimi. Insomma, un successo che dimostra come il Cammino funziona e porta molti appassionati nella nostra città”.

E’ il commento soddisfatto dell’assessore al turismo del Comune di Roccasecca Giuseppe Marsella alla manifestazione del week end “Apriamo il cammino”, organizzata dalla Camera di Commercio di Frosinone e che ha visto anche la presenza di blogger da tutto il mondo che hanno ammirato le bellezze locali, rimanendone estasiati e che poi saranno oggetto di resoconto nei loro reportage.

“Roccasecca sul Cammino di San Benedetto, frutto del progetto e del lavoro di Simone Frignani, ci sta lavorando – ha aggiunto il consigliere Parisi – abbiamo predisposto e posizionato una specifica segnaletica che indica la strada. Molto bello è stato osservare che, contemporaneamente alla presenza degli ospiti intervenuti alla manifestazione della Camera di Commercio, dunque che si recavano verso Roccasecca da Cassino, altri turisti percorrevano il Cammino in senso opposto, ossia direzione Montecassino, a dimostrazione che il progetto va da sé, autonomamente”.

“Si tratta di certo di una importante risorsa per il nostro turismo il Cammino di San Benedetto – ha concluso il sindaco Giovanni Giorgio – voglio complimentarmi con il Presidente Pigliacelli per la bontà dell’iniziativa, manifestando disponibilità a lavorare per altre iniziative che possano promuovere il percorso e le sue bellezze, soprattutto in vita del Giubileo”.

Nel corso della presenza a Roccasecca, il Presidente Pigliacelli ha avuto modo, grazie all’assessore Marsella, di gustare una delle prelibatezze locali, un dolce tipico: la sfogliatella roccaseccana.

ARPINO- ENTUSIAMO PER AMBROGIO SPARAGNA ALLA FINE DELLA GIORNATA

Si è appena conclusa la prima edizione di una importante manifestazione promossa dalla Camera di Commercio di Frosinone e dai Comuni attraversati dal percorso del Cammino di San Benedetto, viaggio naturalistico e spirituale che ha permesso a centinaia di pellegrini, sportivi, turisti e amanti della natura di ripercorrere a ritroso i luoghi più significativi della vita di san Benedetto nella Valle del Liri, un suggestivo itinerario in bicicletta, a piedi o a cavallo iniziato proprio a Montecassino, dove il Santo visse gli ultimi anni della sua vita fondando l’Abbazia e la celebre Regola e dove sabato scorso si è tenuta la cerimonia di apertura alla presenza dei partecipanti, degli Amministratori coinvolti e dell’Abate dell’Ordine di San Benedetto S. E. Donato Ogliari.

La tappa arpinate dell’evento promosso dalla Camera di Commercio di Frosinone – dichiara il Consigliere Comunale con delega alle Attività Produttive e Agricoltura Valentina Polsinelli - ha consentito la visita in Città di persone provenienti non solo da tutta la Regione ma anche da quelle confinanti e da alcuni Paesi Comunitari quali Germania e Austria, tutti colpiti favorevolmente dal contesto cittadino, ricco di cultura, storia, folklore, tradizione gastronomica ma anche di scorci e di bellezze paesaggistiche che certamente hanno consentito di fare riflessioni spirituali ai tanti camminatori che si sono messi in marcia spinti dal desiderio di ripercorrere la vita e la regola di San Benedetto; ci auguriamo di poter continuare questa proficua collaborazione con l’Ente Camerale, perché la pianificazione di manifestazioni e progetti su larga scala risulta vincente in termini di competitività, salvaguardando comunque l’individualità e le istanze del nostro territorio”.

“Domenica sera Piazza Municipio si è animata con le note travolgenti del concerto di Ambrogio Sparagna, – dichiara il Sindaco della Città di Arpino avv. Renato Rea - musicista apprezzato dai tanti cittadini presenti e da quelli accorsi dai Comuni viciniori per assistere a un grande spettacolo musicale, a conclusione di una lunga giornata di cammino per i partecipanti al Cammino di San Benedetto. Desidero ringraziare la Camera di Commercio di Frosinone, nella persona del Presidente Marcello Pigliacelli, per aver permesso alla Città di Arpino di essere protagonista di un evento di tale risonanza, e quanti si sono adoperati per la riuscita ottimale della manifestazione, Pro Loco, Polizia Municipale, Croce Rossa Italiana e Protezione Civile Ac Arpinum per l’infaticabile lavoro di assistenza su tutto il percorso. Con l’Ente Camerale di Frosinone sono in cantiere numerosi altri progetti, frutto di convergenza di idee e di intenti per favorire lo sviluppo turistico della nostra Città.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento