Martedì, 19 Ottobre 2021
Alatri Morolo

Frosinone, proficuo lavoro dei carabinieri per prevenire le stragi del sabato sera nel comprensorio

  Tra il 05 ed il 06 ottobre 2013, in  Frosinone e comuni limitrofi, durante un  mirato servizio volto A prevenire l’increscioso fenomeno delle stragi del sabato sera, i Carabinieri della Compagnia di Frosinone hanno:

Tra il 05 ed il 06 ottobre 2013, in Frosinone e comuni limitrofi, durante un mirato servizio volto A prevenire l'increscioso fenomeno delle stragi del sabato sera, i Carabinieri della Compagnia di Frosinone hanno:

Deferito in stato libertà:

- un 61enne frusinate ed un 44enne rumeno per "guida sotto l'effetto di alcol", poiché, fermati alla guida proprie autovetture, con evidenti sintomi da alterazione alcolica, si rifiutavano di sottoporsi agli accertamenti tecnici;

- un 34enne di Alatri e un 30enne di Ripi sempre per "guida sotto l'effetto di alcol". In tale circostanza venivano entrambi sottoposti ad accertamenti etilometrici e risultati avere un tasso alcolemico superiore al limite consentito;

- un 26enne di Morolo, censito, per "guida sotto l'effetto di stupefacenti e alcol". Il giovane, fermato alla guida propria autovettura, oltre ad avere un tasso alcolemico superiore al a quello consentito, è risultato, a seguito di accertamenti presso il nosocomio di Frosinone, positivo alla cocaina e ai cannabinoidi;

- una 28enne cittadina bulgara, per "inosservanza al foglio di via obbligatorio". La stessa, già destinataria di foglio di via obbligatorio, non vi ottemperava;

- un 32enne residente nell'agro pontino ed un 25 residente in provincia di Roma per "falsità in scrittura privata", i due, controllati alla guida propri veicoli, detenevano il contrassegno assicurativo falso;

- un 27enne bulgaro, già censito, per "inosservanza dei provvedimenti dell'autorità", poiché destinatario di provvedimento di espulsione non vi ottemperava. Il giovane, è stato contestualmente proposto per foglio di via obbligatorio;

- un 35enne bulgaro, già censito, per "porto abusivo di arma", poiché trovato in possesso di un coltello di genere vietato, sottoposto a sequestrato. Lo stesso, veniva altresì proposto per foglio di via obbligatorio.

- segnalato alla locale Prefettura quali assuntori di stupefacenti tre giovani di cui due frusinati ed uno proveniente dalla provincia di Latina, trovati complessivamente in possesso di: gr. 1 (uno) di "cocaina". La sostanza stupefacente veniva posta sotto sequestro.

-proposto alla Questura di Frosinone l'irrogazione di due Fogli di via obbligatori, a carico di un napoletano ed una 27enne rumena, il primo bloccato in questo centro mentre si aggirava con fare sospetto in prossimità di locali attività commerciali, la seconda durante l'attività di meretricio nella zona dell'Asso Attrezzato, la quale, cercando di attirare i clienti, causava pericolosi rallentamenti alla circolazione.

Nel corso del servizio sono stati altresì:

- eseguiti nr. 15 controlli a persone sottoposte misure prevenzione e sicurezza;

- ritirati nr. 5 documenti di guida e circolazione;

- sequestrati nr. 03 veicoli;

- identificate nr. 62 persone;

- controllati nr. 53 autoveicoli;

- eseguite nr. 14 perquisizioni personali-veicolari-domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, proficuo lavoro dei carabinieri per prevenire le stragi del sabato sera nel comprensorio

FrosinoneToday è in caricamento