Giovedì, 21 Ottobre 2021
Alatri Morolo

Morolo, arrestata in flagranza per furto e scoperta una discarica abusiva. Alatri, “beccata” una donna con spesa impropria

Nel primo pomeriggio odierno, in Morolo, i militari della locale Stazione, Compagnia di Anagni,  nell’ambito di mirati servizi di controllo del territorio, traevano in arresto nella flagranza di reato di “furto aggravato” un cittadino marocchino...

Nel primo pomeriggio odierno, in Morolo, i militari della locale Stazione, Compagnia di Anagni, nell'ambito di mirati servizi di controllo del territorio, traevano in arresto nella flagranza di reato di "furto aggravato" un cittadino marocchino residente a Supino.

L'uomo, veniva bloccato dopo un breve inseguimento a bordo di un autocarro con all'interno materiali ferrosi e oggetti in rame che, poco prima, aveva asportato dall'interno di un'abitazione di Morolo. Contestualmente, veniva deferito in stato di libertà per concorso nel medesimo reato un altro connazionale minore.

La refurtiva, del valore di Euro 1.500,00 circa, veniva interamente recuperata e restituita all'avente diritto mentre l'autocarro, sottoposto a sequestro amministrativo, veniva affidato in custodia giudiziale.

Gli stessi militari, nella tarda mattinata, in località Filippani, nell'ambito di specifici servizi coordinati per il controllo del territorio e contrasto ai reati ambientali, individuavano in stato di abbandono su due distinte aree pubbliche, la presenza di rifiuti speciali consistenti in materiale plastico, elettrodomestici e scarti di materiali edili.

Nella circostanza, i militari operanti provvedevano a delimitare le aree interessate, attivano immediatamente le procedure per la bonifica a carico della competente amministrazione comunale.

Sgurgola, i militari della locale Stazione, nel corso di predisposti servizi per il controllo del territorio, avanzavano la proposta della misura di prevenzione del rimpatrio con F.V.O. nei confronti di due giovani donne, già censite, provenienti dall'Est Europa e domiciliate nella periferia di Roma. Le stesse venivano sorprese mentre si aggiravano in quella va Morolense senza giustificato motivo.

COMPAGNIA DI ALATRI

Alatri, i militari della locale Stazione traevano in arresto per "furto aggravato" una 30enne di Frosinone. La stessa, all'interno di un locale esercizio commerciale, dopo aver rotto i sistemi antitaccheggio s'impossessava di alcuni videogiochi e cosmetici vari, venendo però sorpresa dai militari operanti mentre tentava di guadagnare l'uscita. La refurtiva interamente recuperata, veniva restituita all'avente diritto.

Veroli, i militari della locale Stazione, a conclusione di attività info-investigativa intrapresa a seguito della denuncia di furto con strappo in danno di un'anziana signora, perpetrato in Veroli il 31 maggio 2013, deferivano in stato di libertà un 42enne di Ceccano a carico del quale, i militari operanti raccoglievano inconfutabili elementi di colpevolezza.

COMPAGNIA DI PONTECORVO

Nella mattinata odierna, in San Giovanni Incarico, i militari del NORM della Compagnia di Pontecorvo, nel corso di predisposto servizio straordinario per il controllo del territorio, deferivano in stato di libertà per "inosservanza della sorveglianza speciale di P.S." un 40enne sottoposto a tale misura in altro comune.

Lo stesso, veniva sorpreso dai militari operanti mentre si aggirava in quel centro abitato in compagnia di un 25enne già censito.

Contestualmente, ricorrendone i presupposti di legge, entrambi venivano proposti per l'irrogazione del F.V.O. con divieto di ritorno in quel comune per anni 3.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morolo, arrestata in flagranza per furto e scoperta una discarica abusiva. Alatri, “beccata” una donna con spesa impropria

FrosinoneToday è in caricamento