rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Alatri Anagni

Nord Ciociaria, individuate dai carabinieri diverse discariche abusive su siti demaniali

Questa mattina,  tutti i reparti della Compagnia Carabinieri di Anagni  sono stati impegnati in un mirato servizio di controllo coordinato del territorio finalizzato a contrastare le violazioni sulle  norme a tutela dell’ambiente,

Questa mattina, tutti i reparti della Compagnia Carabinieri di Anagni sono stati impegnati in un mirato servizio di controllo coordinato del territorio finalizzato a contrastare le violazioni sulle norme a tutela dell?ambiente, disposto da Comando Compagnia, nel corso del quale i militari operanti individuavano 2 siti con presenza di ingenti depositi incontrollati di rifiuti in altrettante aree demaniali, consistenti in ?materiale plastico, eternit, pneumatici, elettrodomestici e scarti di materiali edili?.

I vari depositi erano stati anche segnalati, negli ultimi giorni, da cittadini, associazioni o rilevati nel corso dei quotidiani servizi preventivi svolti dall?Arma sul territorio.

Nella circostanza i militari operanti delimitavano le aree, attivando immediatamente le procedure previste ai sensi della normativa vigente a carico delle competenti Amministrazioni comunali.

L?articolato dispositivo ha visto impegnati complessivamente 6 militari e 3 automezzi dell?Arma

Compagnia di Alatri

Alatri, i militari del N.O.R.M.- Aliquota Radiomobile, deferivano in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone, una 36enne di nazionalità rumena e residente in Alatri, poiché resasi responsabile del reato di ?lesioni aggravate?. La donna, a seguito di un diverbio, colpiva il proprio compagno con un coltello da cucina al dito della mano sinistra procurandogli lievi lesioni. L?immediato intervento dei militari, permetteva di rinvenire, a seguito di perquisizione domiciliare, il citato coltello che veniva posto sotto il vincolo del sequestro.

Alatri , i militari della locale Stazione, coadiuvati dal personale del N.O.R.M.- Aliquota Radiomobile, deferivano in stato di libertà , alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone, un 26enne di nazionalità rumena e residente in Alatri, poiché resosi responsabile di ?detenzione abusiva di armi?. Il predetto, deteneva illegalmente presso la propria abitazione una cartuccia cal.38 special e due pugnali del genere proibito. Quanto rinvenuto veniva posto sotto il vincolo del sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nord Ciociaria, individuate dai carabinieri diverse discariche abusive su siti demaniali

FrosinoneToday è in caricamento