Giovedì, 28 Ottobre 2021
Alatri Sora

Paliano, arrestata una donna per furto di gas e acqua. Sora, picchia moglie e figlia ricoverate lui “fermato”

Nel tardo pomeriggio di ieri, 26 Agosto,   a Paliano, i carabinieri della locale Stazione, Compagnia di Anagni,  traevano in arresto D.O.P., 59enne del luogo, ritenuta responsabile di “furto aggravato di gas ed  acqua”.

Nel tardo pomeriggio di ieri, 26 Agosto, a Paliano, i carabinieri della locale Stazione, Compagnia di Anagni, traevano in arresto D.O.P., 59enne del luogo, ritenuta responsabile di "furto aggravato di gas ed acqua".

La predetta, già nota alle Forze dell'Ordine, dopo avere subito il distacco della fornitura di gas e acqua per morosità, manometteva il contatore e collegava abusivamente le proprie utenze.

I militari della Compagnia di Anagni eseguivano uno specifico servizio di controllo del territorio finalizzato a prevenire e contrastare i furti nelle abitazioni durante il periodo estivo. Nel corso di tale attività veniva segnalato alla Prefettura - Ufficio territoriale del Governo di Frosinone ai sensi dell'art.75 del D.P.R. 309/90 un giovane di Ferentino, poiché trovato in possesso di grammi 0,3 di sostanza stupefacente del tipo "marjuana", sottoposta a sequestro. Nella circostanza venivano altresì conseguiti i seguenti risultati con l'impiego di 8 militari e 4 automezzi:

- eseguite 5 perquisizioni;

- controllate 85 persone e 62 autoveicoli;

- elevate 5 contravvenzioni al C.d.S..

COMPAGNIA DI ALATRI

Boville Ernica, i militari della locale Stazione, Compagnia di Alatri, nel corso di un predisposto servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati di detenzione e spaccio di droga, segnalavano alla Prefettura - Ufficio territoriale del Governo di Frosinone ai sensi dell'art.75 del D.P.R. 309/90 un 37enne di Torrice poiché trovato in possesso di grammi 1,0 di sostanza stupefacente del tipo "hashish", sottoposta a sequestro;

COMPAGNIA DI SORA

Sora, i militari del NORM della locale Compagnia, traevano in arresto A.L., 48enne del luogo per "maltrattamenti in famiglia". Lo stesso, nel primo pomeriggio, causava lesioni e sofferenze fisiche alla moglie e alla figlia conviventi, costrette alle cure dai sanitari a seguito delle lesioni riportate. L'arrestato, espletate le formalità di rito, veniva associato presso la Casa Circondariale di Cassino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paliano, arrestata una donna per furto di gas e acqua. Sora, picchia moglie e figlia ricoverate lui “fermato”

FrosinoneToday è in caricamento