Nord CiociariaToday

Piglio, denunciati due ragazzi romeni che volevano appropriarsi di mezzi agricoli. Ceprano, minaccia la convivente. Arrestato

Nella mattinata odierna,  15 novembre, in Piglio, i  carabinieri della locale Stazione, guidati dal Maresciallo Serpico, Compagnia di Anagni,  a conclusione di indagini scaturite dalla denuncia di tentato furto sporta dalla parte lesa,

Serrone, denunciato un uomo che consumava corrente eletrica direttamente dall’Enel senza contatore

Nella mattinata odierna, 15 novembre, in Piglio, i carabinieri della locale Stazione, guidati dal Maresciallo Serpico, Compagnia di Anagni, a conclusione di indagini scaturite dalla denuncia di tentato furto sporta dalla parte lesa, deferivano in stato di libertà due giovani rumeni residenti nella periferia di Roma, già censiti, per tentato furto aggravato in concorso.

Le indagini permettevano di raccogliere univoci e coincidenti elementi di colpevolezza nei loro confronti che, in data 13 aprile u.s., s’introducevano all’interno di una rimessa agricola sita in quel centro, tentando di appropriarsi di attrezzature rurali.

Nella circostanza furono costretti alla fuga dal pronto intervento dei militari dell’Arma allertati dal proprietario.

ALATRI, SEGNALATO UN GIOVANE PER DROGA ALLA PREFETTURA

Alatri, i carabinieri della locale Stazione, nel corso di predisposto servizio, segnalavano, alla Prefettura di Frosinone, un 23enne del luogo per detenzione illecita di sostanze stupefacenti per uso personale. Il giovane veniva sorpreso con gr.3 di “marijuana”, sottoposta a sequestro.

VEROLI, RITIRATO DOCUMENTO DI GUIDA AD UN GIOVANE DI 20 ANNI

Veroli, i militari della locale Stazione, ambito predisposto servizio, deferivano in stato di libertà un 20enne del posto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e rifiuto di sottoporsi ad accertamento dello stato di alterazione psico-fisica correlata all’uso di sostanze stupefacenti. Gli operanti, nel corso della perquisizione personale, veicolare e domiciliare, rinvenivano 95 semi di canapa indiana, grammi 1 di hashish e materiale utilizzato per il confezionamento, il tutto sottoposto a sequestro. Il giovane si rifiutava, altresì, di sottoporsi all’accertamento dello stato di alterazione correlata all’uso di sostanze stupefacenti. Il documento di guida veniva ritirato.

CASSINO, SERRATI CONTROLLI IN TUTTA LA COMPAGNIA DEI CARABINIERI

Nella decorsa nottata, del 14 scorso, i Carabinieri della Compagnia hanno eseguito uno specifico servizio coordinato di controllo del territorio finalizzato a prevenire e contrastare i reati predatori in particolar modo i furti in abitazioni. L’attività, svolta prevalentemente in Atina - Cervaro - San Vittore del Lazio - Piedimonte San Germano e Villa Santa Lucia, mediante specifici controlli sia nei centri abitati che nelle periferie, ha permesso di avanzare la proposta per l’emissione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio nei confronti di quattro ciociari, sorpresi mentre si aggiravano con fare sospetto nei pressi di abitazioni isolate ed attività commerciali di Villa Santa Lucia.

Nel corso del dispositivo, che ha visto impiegati 10 militari con 5 automezzi, sono state eseguite 4 perquisizioni personali; controllate 40 persone e 28 autoveicoli; elevate 3 contravvenzioni al C.d.S. ed eseguiti 2 controlli con l’etilometro.

CEPRANO, AGGREDISCE LA CONVIVENTE CON UN COLTELLO. ARRESTATO

Nella serata di ieri, in Ceprano, i militari della locale Stazione arrestavano un 47enne del luogo per maltrattamenti in famiglia, minaccia aggravata e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. L’uomo poco prima, all’interno della propria abitazione, per futili motivi, aggrediva la sua convivente di origine romena, minacciandola con un coltello da cucina. La donna, temendo che la situazione potesse degenerare, fuggiva unitamente al proprio figlio di cinque anni e, richiedendo l’immediato intervento dei Carabinieri mediante il 112, raggiungeva la vicina Stazione ferroviaria, sebbene seguita dal convivente. I carabinieri, immediatamente intervenuti, soccorrevano la malcapitata procedendo contestualmente al controllo ed alla perquisizione dell’aggressore che consentiva il rinvenimento ed il sequestro di un coltello a serramanico, avente una lama di cm.7.

La successiva perquisizione domiciliare permetteva di recuperare e sequestrare il coltello da cucina, con lama di 15 cm., utilizzato per l’aggressione domestica. Nella mattinata odierna, a seguito della convalida dell’arresto, l’Autorità Giudiziaria disponeva la traduzione dell’arrestato presso la Casa Circondariale di Frosinone.

Broccostella, allontanati due napoletani proposti con F.V.O.

Nella mattinata odierna, in Broccostella, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Sora, controllavano ed identificavano due cittadini romeni, domiciliati presso il campo nomadi di Napoli-Forcella, già censiti, sorpresi nei pressi di obiettivi sensibili di quel centro. Ricorrendone i presupposti di Legge, gli stessi venivano proposti per l’irrogazione del F.V.O. con divieto di ritorno in quel comune per anni tre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

  • Frosinone ancora una volta sotto i riflettori nazionali a livello enogastronomico: la Rai spiega il "metodo Dolcemascolo"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento