menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pontecorvo, arrestati in flagranza due giovani in possesso di droga e bilancino

A Pontecorvo, i carabinieri del NORM della locale Compagnia, nel contesto delle attività di contrasto all’illecito traffico di sostanze stupefacenti, traevano in arresto in flagranza del reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze...

A Pontecorvo, i carabinieri del NORM della locale Compagnia, nel contesto delle attività di contrasto all'illecito traffico di sostanze stupefacenti, traevano in arresto in flagranza del reato di "detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti" un 19enne del luogo ed un 20enne di Aquino. I due, a seguito di accurata perquisizione personale effettuata dai militari operanti, venivano trovati in possesso di una piccola mattonella contenente grammi 35,180 di sostanza stupefacente del tipo "hashish" e nr. 5 involucri termo/saldati contenenti complessivamente grammi 1,862 di sostanza stupefacente del tipo "cocaina". Nel medesimo contesto veniva eseguita una perquisizione domiciliare che consentiva di rinvenire presso l'abitazione del 19enne un bilancino elettronico, un trincia erba e nr. 3 pacchetti di cartine, il tutto sottoposto a sequestro. Gli arrestati, espletate le formalità di rito, venivano sottoposti al regime degli arresti domiciliari;

AUSONIA, TENTATO OMICIDIO ARRESTATA DONNA 35ENNE DI CASTELNUOVO PARANO PER SCONTO PENA DI OLTRE 5 ANNI

Ad Ausonia, i carabinieri della locale Stazione, in ottemperanza all'Ordine di Carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cassino, traevano in arresto una 35enne di Castelnuovo Parano. Il suddetto provvedimento restrittivo, relativo all'espiazione della pena residua definitiva di anni 5, mesi 4 e giorni 23 di reclusione, è riferito al reato di tentato omicidio e porto abusivo di armi commesso dalla stessa in data 17 settembre 2011 in Sant'Andrea del Garigliano. L'arrestata, ad espletate formalità di rito, veniva associata presso la Casa Circondariale di Roma Rebibbia;

ESPERIA DENUNCIATO UN 42ENNE PER FURTO DENARO E BANCOMAT

Esperia, i Carabinieri della locale Stazione, deferivano in stato di libertà un 42enne cittadino ucraino, senza fissa dimora, poiché ritenuto responsabile del reato di "furto aggravato". Gli accertamenti eseguiti dai militari operanti scaturiti a seguito di denuncia presentata nella mattinata del 31 marzo 2015 da un suo connazionale residente in Esperia, consentivano di verificare che l'uomo, dopo essersi introdotto all'interno dell'abitazione del denunciante, asportava la somma in contanti di euro 250.00, un notebook e una tessera bancomat.

SORA, DENUNCIATO UN 19ENNE PER GUIDA SENZA PATENTE E SPROVVISTA DI ASSICURAZIONE SEQUESTRATA L'AUTOVETTURA

Sora, i carabinieri del NORM della locale Compagnia, nel corso di predisposti servizi di controllo del territorio, deferivano in stato di libertà un 19enne del luogo in quanto veniva sorpreso alla guida dell'auto del genitore senza essere munito di patente di guida, perché mai conseguita. Nel corso di ulteriori accertamenti emergeva altresì che l'autovettura era sprovvista di copertura assicurativa obbligatoria, pertanto veniva posta sotto sequestro;

ALATRI, ALBANESE RESIDENTE A CECCANO ESPULSO

Alatri, Carabinieri del NORM della locale Compagnia, nel corso di predisposti servizi di controllo del territorio, deferivano in stato di libertà per "inosservanza decreto di espulsione" un 23enne cittadino albanese domiciliato a Ceccano e già censito. Il predetto si è reso responsabile di inosservanza del decreto di espulsione dal territorio nazionale impostogli dalla Questura di Frosinone il 12.06.2012.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento