Alatri Alatri

Pontecorvo, controlli a largo raggio con unità cinofili soprattutto nelle scuole

Questa mattina, lunedì 28, , nel corso di un servizio coordinato a largo raggio attuato dai Carabinieri dei Reparti dipendenti la Compagnia di Pontecorvo,  in collaborazione con quelli del Nucleo Carabinieri Cinofili di S.M. Pontegaleria (RM)...

Questa mattina, lunedì 28, , nel corso di un servizio coordinato a largo raggio attuato dai Carabinieri dei Reparti dipendenti la Compagnia di Pontecorvo, in collaborazione con quelli del Nucleo Carabinieri Cinofili di S.M. Pontegaleria (RM), procedevano a:

.sottoporre a controllo nr. 54 automezzi;

.identificare nr.58 persone;

.elevare nr.9 contravvenzioni al C.d.S.;

.controllare le aree esterne di pertinenza degli Istituti scolastici di Pontecorvo.

Nel medesimo contesto i militari della locale Stazione segnalavano alla Prefettura - Ufficio territoriale del Governo di Frosinone ai sensi dell'art. 75 del D.P.R. 309/90 un 38enne del luogo, trovato in possesso a seguito di accurata perquisizione personale di un trincia tabacco intriso di sostanza stupefacente del tipo "marijuana";

I Carabinieri del NORM della locale Compagnia intercettavano e controllavano una persona della provincia di Salerno già censita, mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di obiettivi sensibili di quel Centro. Ricorrendone i presupposti di legge, la stessa veniva proposta per l'irrogazione del Foglio di Via Obbligatorio con divieto di ritorno in quel Comune per anni tre.

COMPAGNIA DI ALATRI

martedì 29 aprile 2014 alle ore 17.00 presso la Chiesa "Tecchiena Castello" di Alatri, avrà luogo l'incontro con la cittadinanza per presentare il "Progetto Cittadino Sicuro ed Informato", realizzato dal Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone.

Nel corso dell'incontro sarà illustrato e distribuito ai presenti un "vademecum" ove sono riportati i suggerimenti che i militari dell'Arma più frequentemente forniscono ai cittadini che si rivolgono a loro su argomenti legati principalmente alla sicurezza. Si tratta di consigli di carattere generale con l'obiettivo di aiutare a conoscere meglio i propri diritti ed a prevenire le situazioni di pericolo.

Nel documento vengono indicati i reati che maggiormente colpiscono la popolazione (soprattutto gli anziani e le categorie più deboli e più a rischio) quali le truffe, i reati predatori (furti, rapine, scippi), le violenze in famiglia (spesso derivanti dall'uso di sostanze stupefacenti e di alcool) e le informazioni ed i suggerimenti che possano consentire ai cittadini di difendersi meglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontecorvo, controlli a largo raggio con unità cinofili soprattutto nelle scuole

FrosinoneToday è in caricamento