Venerdì, 22 Ottobre 2021
Alatri

Regione, Buschini: “”Garanzia Giovani”, un nuovo progetto per l’occupazione degli under 30”

“La Regione Lazio chiude una fase storica in cui scarsa era stata l’attenzione rivolta al mondo dell’occupazione giovanile e investe in maniera importante sulla collocazione di ragazzi tra i 15 e i 29 anni. Lo fa con un progetto innovativo e...

"La Regione Lazio chiude una fase storica in cui scarsa era stata l'attenzione rivolta al mondo dell'occupazione giovanile e investe in maniera importante sulla collocazione di ragazzi tra i 15 e i 29 anni. Lo fa con un progetto innovativo e ambizioso, "Garanzia Giovani".

Attraverso questo progetto, per il quale sono stati stanziati per il biennio 2014-2015 137 milioni di euro, ai ragazzi verrà garantita un'offerta formativa o di lavoro entro quattro mesi dalla presa in carico da parte dei Centri per l'impiego con la stipula di un Patto di servizio.

La Regione Lazio innova con questo progetto perché sperimenta il contratto di collocazione, tra il giovane con il Centro per l'impiego e il soggetto accreditato.

Al giovane verrà proposto di firmare un contratto che prevede il riconoscimento di un voucher di valore proporzionale alle difficoltà di collocazione, per fruire di specifici servizi presso uno dei soggetti accreditati.

Il giovane dovrà impegnarsi a essere formato o cercare una occupazione e accettare offerte di lavoro adeguate alle proprie capacità. Il giovane non sarà mai lasciato solo lungo il suo percorso e sarà supervisionato da un tutor fino al raggiungimento del risultato che l'agenzia per il lavoro si è impegnata a raggiungere. Il servizio sarà rimborsato totalmente solo a risultato raggiunto: attivazione di un rapporto di lavoro a tempo determinato, indeterminato o in apprendistato entro 4 mesi dalla firma del contratto.

Dal primo maggio sarà on-line il sito regionale - www.regione.Lazio.it/garanziagiovani - che conterrà tutte le informazioni sia per i giovani che per gli enti accreditati che forniranno i servizi per il lavoro e dove sarà possibile registrarsi al programma.

Di questo importante progetto e di questo significativo cambio di marcia a favore dell'occupazione giovanile va dato merito al presidente Zingaretti e all'assessore Valente, testimonianza ulteriore di concretezza e di attenzione alle vere emergenze del territorio da parte della Regione Lazio

LA REGIONE LAZIO SOSTIENE INIZIATIVE PER LA PROMOZIONE DELLA LETTURA E DI VALORIZZAZIONE DEI LIBRI"

"Incentivare e sostenere la lettura e il diritto a poterne usufruire. Valorizzare e promuovere il luoghi della cultura. Rafforzare, proprio attraverso i libri, la socializzazione e la lotta al disagio sociale, creando biblioteche in luoghi come ospedali, carceri, zone metropolitane svantaggiate. Sviluppare iniziative che avvicinino i non lettori abituali al mondo dei libri. Favorire progetti che possano promuovere le biblioteche e il patrimonio culturale locale. Incoraggiare la possibilità di creare itinerari letterari nel Lazio.

Con questi importanti obiettivi la Regione Lazio, attraverso l'assessorato alla cultura e alle politiche giovanili, ha bandito l'avviso pubblico "Io leggo".

L'avviso è rivolto ad associazioni, fondazioni e istituzioni culturali con sede nel Lazio, comuni e province, anche in forma associata, piccole e medie imprese della filiera produttiva del libro, anche riunite in consorzi. L'avviso, che si trova sul sito della Regione, nella sezione "Cultura", scade il prossimo 30 maggio.

Con questo bando, la Regione dimostra di voler sostenere un settore importantissimo della propria economia come l'industria libraria, visto che nel Lazio sono concentrate la maggior parte di case editrici del paese. Non solo, con questo avviso viene riaffermato un principio fondamentale sancito dalla carta costituzionale: il sapere, la cultura e la lettura sono un diritto dei cittadini, strumento fondamentale di crescita e di contrasto ad ogni forma di disagio. Ed è compito delle Istituzioni creare le condizioni affinché ne possano essere beneficiati tutti. Il bando "Io leggo" va proprio in tale direzione".

Mauro Buschini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, Buschini: “”Garanzia Giovani”, un nuovo progetto per l’occupazione degli under 30”

FrosinoneToday è in caricamento