menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alvito, Sì al riutilizzo della storica Villa Mazzenga

In merito al recente dibattito sviluppatosi ad Alvito sulla costruzione del Villaggio dell’Emigrante, la Sezione della Ciociaria di Italia Nostra esprime la propria netta contrarietà alla costruzione di una struttura ex-novo nei pressi della Piana...

In merito al recente dibattito sviluppatosi ad Alvito sulla costruzione del Villaggio dell'Emigrante, la Sezione della Ciociaria di Italia Nostra esprime la propria netta contrarietà alla costruzione di una struttura ex-novo nei pressi della Piana di Alvito.

Aderisce invece alla proposta, sensata e realizzabilissima, portata avanti dal "Comitato Cittadino per la difesa della piana - Alvito ed il villaggio che non c'è": infatti il riutilizzo di una struttura di pregio situata nel Centro Storico da un lato impedirebbe l'inutile costruzione dell'albergo, dall'altro porterebbe al riutilizzo ed alla rivalutazione di un importante bene culturale attualmente poco conosciuto da tutti.

Siamo certi che un intervento accorto e qualificato potrebbe trasformare Villa Mazzenga in un centro di ospitalità fuori del comune.

Inoltre, al fine di non far andare perduto il denaro fin qui speso, proponiamo la realizzazione di un Percorso Natura pedonale, che unisca il Parco della Villa Mazzenga al lotto di terreno già acquistato, il quale potrebbe costituire un prolungamento dello stesso Parco, destinandolo a giardino pubblico.

Siamo certi che l'Amministrazione Comunale esaminerà la nostra proposta con onestà politica e che alla fine prevarrà il buon senso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento