Lunedì, 18 Ottobre 2021
Nord Ciociaria Sora

Amaseno, colto in flagranza un vampiro di gasolio. Frosinone, segnalati in prefettura due ragazzi

Proseguono senza sosta i controlli da parte dei militari della Compagnia Carabinieri di Frosinone, in contrasto ai reati predatori ed all’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. Nella mattinata odierna, il personale della Stazione Carabinieri:

Proseguono senza sosta i controlli da parte dei militari della Compagnia Carabinieri di Frosinone, in contrasto ai reati predatori ed all'uso e spaccio di sostanze stupefacenti. Nella mattinata odierna, il personale della Stazione Carabinieri:

  • di Amaseno, a conclusione di complessa attività di indagine, deferiva in stato di libertà un 33enne di Castro dei Volsci per il reato di furto aggravato.

L'uomo, in più circostanze, prelevava del gasolio da trazione da alcuni mezzi agricoli che sostavano presso un' Azienda agricola della zona, per un ammontare di circa ?. 600.

  • di Frosinone scalo, segnalava alla locale Prefettura due persone di nazionalità pakistana rispettivamente di 44 e 25 anni per detenzione di sostanze stupefacenti.

Le due persone, durante un controllo nella zona dello scalo, venivano trovati in possesso di un involucro contenente gr. 8,02 di "hashish" che gli operanti sottoponevano a sequestro.

SGURGOLA, DENUNCITE DUE PERSONE PE ABBANDONO DI RIFIUTI SPECIALI

Nella mattinata odierna, in Sgurgola, i militari della locale Stazione Carabinieri deferivano in stato di libertà due persone per il reato di abbandono di rifiuti speciali.

Infatti, a seguito di un incendio di arbusti sviluppatosi nella stessa mattinata all'interno di un'area di pertinenza della ditta di proprietà dei due, nel corso delle operazioni di spegnimento venivano rinvenuti in stato di abbandono materiali speciali pericolosi, quali pneumatici usurati e lastre in eternit.L'area opportunamente delimitata veniva sottoposta a sequestro.

SORA, RIMPATRIATI E FOGLIO DI VIA PER DUE ROMANI

Nella mattinata odierna, in Sora, durante il mercato settimanale, i militari dell'Aliquota radiomobile della locale Compagnia Carabinieri controllavano ed identificavano tre persone, rispettivamente di 40, 36 e 19 anni, le prime due censite per reati contro il patrimonio e residenti nella provincia di Roma, l'altra di origine siciliana, mentre si aggiravano con fare sospetto e senza giustificato motivo nei pressi di obiettivi sensibili.

Ricorrendone i presupposti di legge, nei confronti dei predetti veniva inoltrata proposta per l'irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno nel suddetto comune per tre anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amaseno, colto in flagranza un vampiro di gasolio. Frosinone, segnalati in prefettura due ragazzi

FrosinoneToday è in caricamento