Nord CiociariaToday

Arpino, al quartiere Arco il 44° Gonfalone davanti ad un numeroso pubblico

Si è conclusa con grande successo di pubblico la 44^ edizione de Il Gonfalone di Arpino. Nello spirito dei grandi confronti la contrapposizione non è mancata ma ha dato quel pizzico di vivacità ad una edizione che sembrava scorrere normalmente...

pubblico-2

Si è conclusa con grande successo di pubblico la 44^ edizione de Il Gonfalone di Arpino. Nello spirito dei grandi confronti la contrapposizione non è mancata ma ha dato quel pizzico di vivacità ad una edizione che sembrava scorrere normalmente quando, dopo la vittoria dell’Asino del Vallone, montato da Michele Buttarazzi, e quella sempre della Contrada Vallone nella corsa con le carriole – velocissimo Andrea Quadrini - tutto sembrava destinato ad avviarsi su di una unica strada. Ed invece la anche qui velocissima e bravissima atleta del Ponte che ha tagliato il traguardo con la cannata, staccando le altre concorrenti, Arianna Fraioli, e la caduta della cannata del Vallone a pochi centimetri dal traguardo, ha riaperto tutti i giochi.

Più entusiasmanti a questo punto le altre gare che hanno visto primeggiare il sacco di Danilo Rea del Vignepiane, la staffetta del Quartiere Arco (Elio Mancini, Richard Gaeta, Gabriele Faustini e Giorgio Raponi) ed il Tiro alla Fune del Collecarino, a sorpresa imbattuto, (Stefano Quadrini, Luca Peticca, Davide Rea, Loris Giovannone, Massimiliano Urbani e Samuele Rea). Alla fine, oltre la mezzanotte, il riconoscimento finale al Quartiere Arco che, giunto a 27 punti – a pari merito con il Ponte –, ha potuto alzare il Gonfalone 2014 opera dell’artista arpinate Antonio Venditti.

Un traguardo raggiunto con molta ansia ma strappato per i migliori piazzamenti raggranellati durante le sei gare. Prima di tutto ciò, però, le rispettive commissioni nominate per i premi speciali avevano visto assegnare alla Contrada Collecarino il premio per il miglior Balletto, alla contrada Vignepiane i premi speciali per i migliori Piatto tipico, Festa di Contrada ed Angolo

caratteristico. I premi per la migliore coppietta e coppia rispettivamente erano stati assegnati al Quartiere Arco (i piccoli Giulia e Manuel) e alla Contrada Collecarino (Giuseppe e Cinzia). Bella, quindi, tutta l’edizione 2014 pur con gli sfottò e la contrapposizione che sono il sale della manifestazione. Sarebbero da evitare, per quanto possibile, dal momento che si tratta pur sempre di un ‘gioco’, le provocazioni e le ansie troppo accese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra gli ospiti della manifestazione sono stati particolarmente graditi dal pubblico I Trampolisti di Urbino e gli sbandieratori del Leone Rampante di Cori. Durante i dieci giorni della kermesse sono state registrate oltre 20.000 presenze nella città di Cicerone, con un’alta concentrazione di turisti in particolare nelle ultime due giornate dedicate al palio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento