Domenica, 17 Ottobre 2021
Nord Ciociaria

Arpino, “ i ricordi e l’oblio” spettacolo omaggio a Mercello Mastroianni

Sabato 17 dicembre 2016 alle ore 17,30 presso il Castello Ladislao di Arpino, sede della Fondazione Umberto Mastroianni,  andrà in scena lo spettacolo I ricordi e l’oblio (omaggio a Marcello Mastroianni). 

Sabato 17 dicembre 2016 alle ore 17,30 presso il Castello Ladislao di Arpino, sede della Fondazione Umberto Mastroianni, andrà in scena lo spettacolo I ricordi e l'oblio (omaggio a Marcello Mastroianni).

A venti anni dalla scomparsa del grande attore il Castello di Ladislao apre i suoi spazi alla Compagnia Teatro dell'Appeso, formazione storica del territorio frusinate, giunta al 36° anno di attività artistico-culturale e didattico-pedagogica, fondata e diretta da Amedeo di Sora, per un evento di grande valenza storico-culturale e di profonda suggestione.

Autore e regista dello spettacolo, realizzato con il patrocinio ed il contributo della Fondazione arpinate, è Amedeo di Sora, che è interprete insieme a: Andrea Di Palma, Stefania Maciocia e Patrizia Minatta. I maestri Stefano Spallotta alla chitarra e Nicoletta Evangelista al pianoforte, eseguiranno dal vivo una serie significativa di arie musicali, tratte dai più importanti film e spettacoli teatrali che hanno visto Marcello Mastroianni protagonista, mentre le immagini video contribuiranno significativamente alla configurazione della "trama" di una storia nata nella nostra provincia e divenuta presto internazionale. L'ingresso è libero.

<<Il 19 dicembre ricorrerà il ventennale della morte dell'attore cinematografico Marcello Mastroianni - dichiara Andrea Chietini, Presidente della Fondazione Mastroianni - illustre artista della famiglia Mastroianni e nipote del grande Maestro Umberto, nato a Fontana Liri da genitori arpinati il 28 settembre 1924 e morto a Parigi il 19 dicembre 1996. Con l'organizzazione di questo evento abbiamo voluto celebrare la ricorrenza del ventennale della morte richiamando l'attenzione del pubblico sul genio di Marcello che partendo dalla nostra terra ha rappresentato una delle stelle più brillanti del cinema italiano, uno degli attori più apprezzati all'estero negli anni settanta, considerato da tutti i critici come uno dei più grandi interpreti della commedia all'italiana e tre volte candidato al premio Oscar.>>

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arpino, “ i ricordi e l’oblio” spettacolo omaggio a Mercello Mastroianni

FrosinoneToday è in caricamento