menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Atina, 31enne ubriaco di Casalvieri si schianta contro un albero distruggendo la sua autovettura

Continuano costantemente i servizi di prevenzione dei reati in genere da parte dei Carabinieri della Compagnia di Cassino, nell’ambito di un più vasto programma di sicurezza del territorio disposto e coordinato dal Comando Provinciale di Frosinone...

Continuano costantemente i servizi di prevenzione dei reati in genere da parte dei Carabinieri della Compagnia di Cassino, nell'ambito di un più vasto programma di sicurezza del territorio disposto e coordinato dal Comando Provinciale di Frosinone, nel corso dei quali sono stati conseguiti i seguenti risultati:

in Sant'Elia Fiumerapido, i militari della locale Stazione traevano in arresto un 45enne del luogo, già censito per reati contro la persona, in esecuzione di un decreto di espiazione pena emesso dall'Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Cassino, poiché condannato per maltrattamenti in famiglia ad una pena di anni 1, mesi 4 e giorni 15 da scontare in regime di detenzione domiciliare presso la sua abitazione.

In Cassino, i militari dell'Aliquota Radiomobile, deferivano in stato di libertà, per minaccia a Pubblico Ufficiale, un 34enne del posto, già censito per reati contro il patrimonio ed altro, il quale nel corso di un controllo alla circolazione stradale, senza alcun motivo inveiva più volte con frasi minacciose contro il capo equipaggio poiché sentitosi leso dal controllo stesso.

L'uomo, sprovvisto tra l'altro di documenti di riconoscimento, veniva controllato unitamente ad altre due persone di Cassino nei pressi di obiettivo sensibile della città.

Gli stessi militari, deferivano in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza alcoolica un 37enne del luogo, poiché controllato alla guida della propria autovettura con tasso alcolico superiore a quello stabilito dalla norma. Allo stesso veniva ritirato il documento di guida.

In Piedimonte San Germano, i Carabinieri della locale Stazione, deferivano in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica, per guida senza patente, un 54enne del posto, già censito per reati contro la persona e stupefacenti, poiché veniva sorpreso alla guida di un motociclo sprovvisto di patente di guida in quanto mai conseguita.

Gli stessi militari, inoltre, rintracciavano presso il parcheggio di un noto centro commerciale del posto, due persone, già censite per reati contro il patrimonio, mentre si aggiravano con fare sospetto nei pressi di autovetture in sosta. Stante i presupposti di legge, gli stessi venivano proposti per l'irrogazione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno in quel Comune per tre anni.

In Vallerotonda, i militari della locale Stazione, proponevano per l'irrogazione del foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno in quel Comune per tre anni, un 59enne ed un 54enne, già censiti.

In Atina, nelle prime ore di questa mattina, si verificava un sinistro con la fuoriuscita dalla sede stradale di un'utilitaria condotta da un 31enne di Casalvieri, la quale impattava violentemente contro una quercia al KM 5,800 della SP6. A seguito dell'incidente l'autovettura rimaneva completamente distrutta, mentre il conducente riportava ferite gravi. Sul posto intervenivano una pattuglia dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Cassino ed il personale del 118 che provvedevano a trasportare il malcapitato all'ospedale di Sora ove i sanitari lo riscontravano affetto da fratture multiple giudicandolo in prognosi riservata. Successivamente, a causa della gravità delle lesioni, ne veniva disposto il trasferimento a mezzo di un'eliambulanza presso l'Ospedale Umberto I° di Roma.

L'automobilista, sottoposto ad accertamenti clinici risultava avere un tasso alcolemico superiore a quello previsto dalla norma e pertanto veniva deferito in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza alcoolica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento