Martedì, 26 Ottobre 2021
Nord Ciociaria

Atina, “ Progetto Sicurezza” alunni fantastici al lavoro sulla legalità

Domenica 15 Dicembre 2013 nella suggestiva cornice del Palazzo Ducale di Atina, si è tenuta la manifestazione conclusiva del “Progetto Sicurezza”, organizzato dall’Associazione Nazionale Carabinieri in congedo - Sezione Valcomino,

Domenica 15 Dicembre 2013 nella suggestiva cornice del Palazzo Ducale di Atina, si è tenuta la manifestazione conclusiva del "Progetto Sicurezza", organizzato dall'Associazione Nazionale Carabinieri in congedo - Sezione Valcomino,

che ha coinvolto numerosissimi alunni della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di Primo Grado della Valle.

Durante l'evento, che ha richiamato un folto pubblico, sono state premiate le classi che hanno partecipato al concorso indetto dalla stessa Associazione presieduta dal Carabiniere Aus. Soave Carmine, che prevedeva la realizzazione di elaborati tesi ad analizzare il fenomeno del bullismo sotto ogni sfaccettatura. Tutti i lavori premiati si sono distinti per l'originalità e competenza ed hanno mostrato impegno e interesse per il tema proposto non solo degli alunni che hanno lavorato con uno spirito di vera collaborazione e per uno scopo comune ma dei loro docenti e dei Dirigenti Scolastici i quali, quotidianamente, esplicano la loro funzione educativa anche attraverso la lotta verso ogni tipo di devianza che possa colpire gli adolescenti nel loro cammino di crescita. Molta soddisfazione è stata espressa dai Dirigenti scolastici presenti, Dott.ssa Monti e Dott.ssa Bologna, sull'iniziativa che ha permesso alla scuola di affrontare il difficile tema della sicurezza dei propri alunni con il supporto di chi, da sempre, si batte per sconfiggere ogni forma di illegalità e cioè l'Arma dei Carabinieri. L'Arma, infatti, nell'ambito del più ampio progetto "Cultura e Legalità, promosso dal C.G.A. presso le scuole pubbliche, ha messo a disposizione la sua competenza ed esperienza, rispondendo alle numerose domande dei ragazzi e testimoniando, così, il loro continuo impegno nella tutela dei cittadini di ogni età, con azioni finalizzate a rinforzare la capacità critica dei giovani di fronte ai pericoli della società.

Agli incontri con i studenti hanno partecipato i Comandanti delle Compagnia di Sora e Cassino (Cap. Ciro Laudonia e Ten. Massimo Esposito), coadiuvati dai Comandanti di Stazione della Valcomino.

Sono intervenuti inoltre i Sindaci dell'intera Valle di Comino, nonché delle varie associazione combattentistiche della stessa Valle e numerosi soci dell'A.N.C.

La manifestazione si è conclusa nell'adiacente Chiesa di Santa Maria Assunta, con la celebrazione di una Santa Messa.

SANT'APOLLINARE, "BECCATO" UN GIOVANE ALLA GUIDA SENZA PATENTE

Sant'Apollinare, i militari della locale Stazione, Compagnia di cassino, nel corso di un predisposto servizio per il controllo del territorio, deferivano in stato di libertà per "guida di autovettura senza patente" una 23enne di Sant'Andrea del Garigliano (FR).

La predetta veniva sorpresa dai militari operanti nella piazza principale del paese alla guida di un autovettura, sprovvista della patente di guida in quanto mai conseguita.

L'autovettura veniva sottoposta a fermo amministrativo.

SANT'ELIA FIUMERAPIDO, ALLONTANATE DUE PERSONE SOSPETTE NAPOLETANO E DI LAMEZIA TERME

Sant'Elia Fiumerapido, i militari della locale Stazione, nel corso di predisposti servizi per il controllo del territorio, intercettavano e controllavano un 42enne di Lamezia Terme già censito, ed un 32enne di Napoli. Gli stessi, bloccati mentre si aggiravano con fare sospetto in prossimità di isolate abitazioni, venivano pertanto proposti per l'irrogazione del F.V.O..

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atina, “ Progetto Sicurezza” alunni fantastici al lavoro sulla legalità

FrosinoneToday è in caricamento