Nord Ciociaria Cassino

Cassino, arrestato un cittadino extracomunitario per “tentato omicidio”. A Fiuggi arrestato cittadino di Colleferro

In Cassino, i Carabinieri del NORM della locale Compagnia, sottoponevano a fermo di Polizia Giudiziaria, per “tentato omicidio”, un 25enne incensurato cittadino del Gambia, richiedente asilo, ospite in una struttura cittadina gestita da una...

In Cassino, i Carabinieri del NORM della locale Compagnia, sottoponevano a fermo di Polizia Giudiziaria, per "tentato omicidio", un 25enne incensurato cittadino del Gambia, richiedente asilo, ospite in una struttura cittadina gestita da una cooperativa avente sede legale nella limitrofa provincia di Caserta.

Il fermato, per cause in corso di accertamenti da parte dei militari operanti, colpiva da tergo all'emitorace destro, con un grosso coltello, un connazionale 26enne anch'esso ospite della medesima struttura.

L'aggredito, soccorso dal personale del "118", veniva dapprima trasportato presso il Pronto Soccorso dell'Ospedale di Cassino e successivamente, a seguito della gravità delle ferite riportate, veniva ricoverato in "prognosi riservata" presso il Policlinico Umberto I° di Roma.

Il fermato, espletate le formalità di rito, veniva associato presso la locale Casa Circondariale ed il coltello utilizzato per l'aggressione, di una lunghezza di cm 24, posto sotto sequestro.

Sono in corso ulteriori accertamenti sull'esatta identità dell'arrestato.

ARCE, DUE MINORENNI ARRESTATI PER DOPPIO FURTO D'AUTO

Nella serata di ieri, in Arce, i carabinieri della locale Stazione unitamente ai militari del NORM della Compagnia di Pontecorvo, traevano in arresto due minori, già censiti per reati specifici, poiché ritenuti responsabili del reato di "furto aggravato in concorso ".

Durante la precedente mattinata, in Roccasecca, all'interno del parcheggio antistante alla stazione ferroviaria, i due arrestati, già volontariamente sottrattisi dalla custodia cautelare all'interno di una casa famiglia della zona, dopo aver abbandonato un'autovettura di piccola cilindrata, precedentemente rubata dagli stessi in Isola del Liri, asportavano una Fiat Grande Punto ivi parcheggiata.

Le immediate ricerche attuate dai militari operanti, consentivano di intercettare la predetta autovettura in San Giovanni Incarico - località San Cataldo, che dopo un breve inseguimento veniva bloccata. Nella circostanza, i due malfattori si davano a precipitosa fuga nelle campagne circostanti, venendo prontamente bloccati e tratti in arresto.

Gli arrestati, in aderenza alle disposizioni impartite dalla competente Autorità Giudiziaria, venivano associati presso la casa di prima accoglienza di Roma.

ARRESTATO CITTADINO DI FIUGGI RESIDENTE A COLLEFERRO

I Carabinieri del NORM della Compagnia di Frosinone, hanno tratto in arrestato un 26enne di Fiuggi, domiciliato a Colleferro (RM), già censito per reati contro il patrimonio, in esecuzione ad un'ordinanza emessa dal Tribunale di Frosinone. Tale provvedimento è stato emesso a seguito di specifica richiesta del reparto operante, di "aggravamento" della misura dell' obbligo di dimora cui il giovane era sottoposto per il reato di furto, a seguito di violazione della misura stessa. L'arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato posto agli arresti presso il suo domicilio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, arrestato un cittadino extracomunitario per “tentato omicidio”. A Fiuggi arrestato cittadino di Colleferro

FrosinoneToday è in caricamento