menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cassino1-4

Cassino1-4

Cassino-Atina, un arresto per droga e tre minori denunciati per furto

Continuano incessantemente, nell’ambito del territorio di competenza del Comando Compagnia Carabinieri e sotto il coordinamento del Comando Provinciale di Frosinone, i servizi di prevenzione e repressione al fine di contrastare i reati in genere e...

Continuano incessantemente, nell'ambito del territorio di competenza del Comando Compagnia Carabinieri e sotto il coordinamento del Comando Provinciale di Frosinone, i servizi di prevenzione e repressione al fine di contrastare i reati in genere e soprattutto prevenire e reprimere il fenomeno dei furti presso esercizi commerciali, abitazioni e su autovetture. L'attività posta in essere ha permesso di conseguire i seguenti risultati:

in Cassino:

nella mattinata odierna, i militari del N.O.R.M. della Compagnia arrestavano un 41enne di nazionalità Ceca, senza fissa dimora, poiché colpito da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla Corte di Appello di Catania, poiché ritenuto responsabile di furto e danneggiamento commessi nel territorio di competenza della suddetta A.G.. A carico del predetto, controllato mentre si aggirava con atteggiamento sospetto nei pressi di esercizi commerciali del centro abitato, mediante interrogazione alla banca dati in uso alle forze di polizia, emergeva la pendenza del citato provvedimento di custodia cautelare e, pertanto, veniva associato presso la locale Casa Circondariale.

in Atina:

i militari della locale Stazione, al termine di un'articolata attività d''indagine, deferivano in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minori di Roma, tre minorenni di cittadinanza Egiziana, domiciliati presso una nota struttura di accoglienza sita in quella Valle di Comino, due per furto aggravato continuato ed uno per ricettazione. Gli operanti, acquisiti a carico di due minorenni inconfutabili elementi di responsabilità circa alcuni furti perpetrati di recente in quel centro, li sottoponevano ad una perquisizione domiciliare che permetteva di rinvenire numerosa refurtiva consistente in capi di abbigliamento, prodotti informatici (lettori mp3 - lettori mp4 - cuffie e caricatore per cellulari), oggetti di bigiotteria, n.10 paia di occhiali da sole, flaconi e prodotti in uso a parrucchieri ecc., risultata asportata nei giorni precedenti ad alcuni commercianti locali che ne avevano denunciato l'ammanco.

Nell'ambito della stessa attività di polizia veniva, altresì, denunciato per ricettazione un terzo minorenne poiché trovato in possesso di un computer portatile, un lettore mp3, vari capi di vestiario nonché materiale di bigiotteria, materiale risultato di provenienza furtiva.

L'intera refurtiva, del valore di circa 4.000,00 ?, veniva interamente restituita agli aventi diritto.

ANAGNI, NELLA SALA PARROCCHIALE DI TUFANO INCONTRO CON LA GENTE DEL POSTO PER SENSIBILIZZARE LA LORO COLLABORAZIONE

Nell'ambito delle iniziative connesse con il Progetto "Informazione al cittadino" promosso dal Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone, nella giurisdizione della Compagnia è stato organizzato un nuovo incontro finalizzato a sensibilizzare i cittadini sulla necessità di collaborare con le Istituzioni al fine di prevenire e contrastare i reati predatori e contro la persona.

Il "briefing" verrà svolto domani 18 febbraio in Anagni, alle ore 20.30, presso la Sala Parrocchiale della Chiesa Santa
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento