menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassino, Cervaro,  Piedimonte San Germano fogli di Via e segnalazioni al prefetto

Continuano incessanti  i controlli dei carabinieri della Compagnia di Cassino nell’ambito di una predisposta attività preventiva disposta dal Comando Provinciale, tesa a garantire maggiori  standard di sicurezza ai cittadini, mediante l’attuazione...

Continuano incessanti i controlli dei carabinieri della Compagnia di Cassino nell'ambito di una predisposta attività preventiva disposta dal Comando Provinciale, tesa a garantire maggiori standard di sicurezza ai cittadini, mediante l'attuazione di idonei servizi mirati a contrastare i reati predatori, il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti nonché il fenomeno della guida in stato di ebbrezza alcolica e/o sotto l' effetto di sostanze stupefacenti. Infatti, il 7 e l'8 febbraio 2015, in Cassino Cervaro e Piedimonte San Germano, nel corso di predisposti servizi per prevenire i reati in genere in occasione del week and, i militari dei reparti dipendenti della predetta Compagnia:

deferivano in stato di libertà:

· nr.7 persone (di cui n.5 di origine Rumene) per "inosservanza del Foglio di Via obbligatorio";

· un 41enne, senza fissa dimora, disoccupato per "appropriazione di cose smarrite e ricettazione", in quanto durante un controllo alla circolazione stradale, i militari operanti, a seguito di perquisizione, rinvenivano più documenti riconoscimento e amministrativi intestate a persone diverse, tra cui carte d'identità straniere, codici fiscali e tessere Metrobus;

· un 23enne di Cassino, per "guida in stato di ebbrezza alcoolica", poiché controllato alla guida di autovettura, e sottoposto ad accertamento etilometrico, risultava avere con tasso alcoolimetro superiore ai valori consentiti dalla normativa vigente:

· un 20enne di San Vittore del Lazio per "rifiuto di sottoporsi all'accertamento" per stabilire se conducesse l'autoveicolo sotto l'effetto di sostanze stupefacenti;

· un 50enne di Cervaro, per "rifiuto di sottoporsi all'accertamento" per stabilire se conducesse l'autoveicolo sotto l'effetto di sostanze alcoliche".

Inoltre, nell'ambito della medesima attività preventiva:

· proponevano nr. 3 donne Bulgare per l'irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con F.V.O. poichè esercitavano il meretricio sulla pubblica via. La presenza delle predette, che vestivano con atti succinti, veniva segnalata dai residenti della zona.

· segnalavano al Prefetto di Frosinone due giovani di S. Vittore del Lazio

poiché resisi responsabili di "detenzione di sostanza stupefacente per uso personale". Gli stessi venivano trovati in possesso di circa gr.0.5 di hashish e di gr. 0,15 di "Marijuana",

· effettuavano nr.52 identificazioni personali; nr.40 controlli veicolari; nr.9 contravvenzione al Cds e nr.5 perquisizioni personali e veicolari e locali.

ATINA, GRAVE INCIDENTE STRADALE RICOVERATA UNA RAGAZZINA AL BAMBIN GESÙ DI ROMA E QUATTRO FERITI LIEVI

Nella mattinata odierna, verso le ore 04.00, in Atina, i militari della locale Stazione i intervenivano a soccorrere 5 giovani occupanti di una Renault Clio che, per cause in corso di accertamento, usciva dalla sede stradale. Tutti riportavano lievi contusioni ed escoriazioni varie eccetto una 17 enne del luogo che per le gravi lesioni riportate veniva trasportata presso l'ospedale Bambino Gesù di Roma, ove i sanitari si riservano la prognosi. Accertamenti in atto per stabilire le cause che hanno determinato l'incidente.

FROSINONE, GUIDAVA L'AUTO CON PATENTE REVOCATA

Decorsa notte, in Frosinone, i militari dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Frosinone, nel corso di controlli alla circolazione stradale mirati a reprimere le c.d. "stragi del sabato sera", denunciavano in stato di libertà un 32 enne del capoluogo per "guida senza patente" poiché sorpreso alla guida di un'autovettura nonostante la sua patente sia stata revocata.

Nell'ambito degli stessi servizi, inoltre, segnalavano all'Ufficio Territoriale del Governo di Frosinone un 40enne, due 34enni e un 31enne, tutti del capoluogo, poiché trovati in possesso di gr. 1 di sostanza stupefacente tipo "hashish", gr. 0,20 di "marijuana" e gr. 0,20 di "cocaina". Le sostanze stupefacenti venivano sottoposte a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento