Nord CiociariaToday

Colle San Magno, straordinario successo per il concerto dei nomadi

Un fiume di gente ha invaso il campo sportivo di Varciosa per assistere al concerto dei Nomadi a Colle San Magno. Giovani e meno giovani non hanno voluto perdersi l’unica tappa in terra di Ciociaria con la band di Beppe Carletti, che non ha...

concerto1

Un fiume di gente ha invaso il campo sportivo di Varciosa per assistere al concerto dei Nomadi a Colle San Magno. Giovani e meno giovani non hanno voluto perdersi l’unica tappa in terra di Ciociaria con la band di Beppe Carletti, che non ha tradito le attese.

Ripercorrendo la storia della loro musica e proponendo i brani più celebri del loro ricco repertorio, i Nomadi hanno letteralmente incantato il pubblico che li ha accompagnati e applauditi incessantemente.

Un tripudio di emozioni che è continuato fino a notte fonda. E al termine del concerto i Nomadi hanno ringraziato il pubblico e l’organizzazione del concerto.

Un successo per Colle San Magno: sia per la scelta di dare vita ad un evento del genere, comunque una grande scommessa, sia per l’aspetto organizzativo, filato per il meglio.

“Un grande successo per la nostra città – ha spiegato il sindaco Antonio Di Adamo – una grande emozione per la musica che i Nomadi ci hanno proposto, una grande soddisfazione per l’ottima riuscita. Voglio ringraziare tutti coloro che in questi giorni hanno lavorato incessantemente per l’organizzazione, tutte le associazioni presenti e le forze dell’ordine che, soprattutto in occasione della giornata dell’evento, ci hanno dato una grossa mano”.

Il più soddisfatto di tutti al termine dell’evento è stato senza dubbio Antonio Di Nota, presidente dell’associazione Zenith che ha curato l’organizzazione della serata.

“Quando abbiamo pensato di portare i Nomadi a Colle San Magno – ha spiegato – siamo stati considerati dei visionari. Invece con l’impegno e la passione abbiamo dimostrato che i traguardi sono possibili. Abbiamo lavorato tanto, abbiamo fatto sforzi incedibili, ma vedere il paese e il campo sportivo preso d’assalto dalla gente e avere gustato uno spettacolo di grande livello ci ripaga di tutto. Un grazie di cuore a Beppe Carletti e a tutta la band”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

palco1

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento