Nord CiociariaToday

Ferentino, 10 nuovi autobus per il servizio trasporti cittadino: più confort, più sicurezza, più attenzione per l’ambiente

Più qualità ed efficienza al servizio, più confort per i viaggiatori, maggiore attenzione per i diversamente abili, ma soprattutto più rispetto per l’ambiente.

Più qualità ed efficienza al servizio, più confort per i viaggiatori, maggiore attenzione per i diversamente abili, ma soprattutto più rispetto per l’ambiente.

Sono questi gli obiettivi che aprono il 2017 del trasporto pubblico locale a Ferentino, grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione comunale e la ditta Cialone Tours. La storica società di trasporto, celebre in tutto il mondo, ha rinnovato il parco autobus per il servizio cittadino, mettendo a disposizione dieci nuovissime e modernissime vetture. Si tratta dei Mobi Indcar, autobus Iveco euro 6, dunque ad impatto ambientale quasi pari a zero, dotati di 42 posti, di cui uno anche per disabili. I mezzi sono tutti predisposti per il trasporto di una carrozzina disabile: la ribalta è manuale in modo che l’autista potendola azionare facilmente, è sempre in grado di aiutare l’eventuale passeggero disabile a salire sul bus. Il bus è dotato anche di cintura di sicurezza apposita per il disabile. Le dotazioni interne sono tutte di ultima generazione e offrono all’autista ed ai passeggeri il massimo a livello di confort e sicurezza (aria condizionata e riscaldamento con convettori laterali zona passeggeri e vano autista). In più, gli autobus sono dotati di telecamere, indicatori luminosi di fermata e hanno una caratteristica che li rende il top dal punto di vista dell’assistenza e della sicurezza: sono “cardioprotetti”, in quanto dotati all’interno di un defibrillatore.

“Aumenta la validità e l’efficienza del sistema di trasporto urbano a Ferentino – ha spiegato l’assessore Massimo Gargani – grazie alla collaborazione con la Cialone Tours, un’eccellenza nel settore, un’azienda leader a livello mondiale e che ha la sua sede a proprio Ferentino. I nuovi autobus sono in linea con tutte le ultime normative sulla sicurezza dei viaggiatori, sul rispetto dell’ambiente , in particolare della qualità dell’aria. Vanno ad aggiungersi agli interventi che l’Amministrazione ha fatto per migliorare le aree di attesa degli autobus, con nuove pensiline e sedute per i viaggiatori”.

“E’ un altro tassello che aggiungiamo al tema della salvaguardia ambientale, grazie alla sensibilizzazione che abbiamo rivolto all’azienda e che Cialone Tour ha subito recepito – ha aggiunto l’assessore Franco Martini – si tratta di automezzi ad impatto zero, in quanto euro sei che non incidono negativamente sulla qualità dell’aria e ai quali si aggiungono i provvedimenti adottati dall’Amministrazione comunale sulla regolamentazione della circolazione e degli impianti termici, i progetti sulla qualità dell’aria, la piantumazione di nuovi alberi, l’avvio del servizio di raccolta differenziata. Perché la tutela ambientale è un argomento che necessita di un approccio ad ampio raggio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento