Nord CiociariaToday

Ferentino, il comune si organizza per supportare i giovani nell’accesso al bando torno subito 2017

Anche i giovani di Ferentino potranno usufruire del sostegno per la redazione delle domande di accesso al progetto formativo dell’Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola, Università e Turismo della Regione Lazio, “Torno Subito 2017”.

Ferentino-Municipio

Anche i giovani di Ferentino potranno usufruire del sostegno per la redazione delle domande di accesso al progetto formativo dell’Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola, Università e Turismo della Regione Lazio, “Torno Subito 2017”.

E’ il primo risultato dell’adesione del Comune gigliato al Patto dei Sindaci del Gal Verla, deliberato nell’ultimo consiglio comunale. Saranno infatti i tecnici del Gruppo di Azione locale a supportare i ragazzi nella preparazione della necessaria documentazione.

In cosa consiste l’opportunità del bando “Torno Subito 2017”? I giovani universitari o laureati residenti nel Lazio, dai 18 ai 35 anni, potranno usufruire di un finanziamento regionale che copre tutte le spese necessarie per iscriversi ad un Master e permanere nel luogo fuori regione dove esso si effettua. Torno Subito paga poi una retta mensile di 600,00 € e i costi del tirocinio che il giovane deve necessariamente svolgere al ritorno dal Master presso una delle organizzazioni ospitanti presenti nel Lazio.

I ragazzi interessati alla opportunità del programma “Torno Subito”, e al supporto che possono ricevere per partecipare all’iniziativa, possono inviare una mail al seguente indirizzo: galverla@gmail.com o telefonare al numero 0776513015 o chiedere informazioni presso la struttura del Comune di Ferentino. C’è tempo per presentare la domanda fino al 1 luglio.

“In un momento di grande difficoltà per i nostri giovani – ha spiegato il sindaco Antonio Pompeo - in cui fanno fatica a trovare una collocazione lavorativa, anche se in possesso di una laurea, avere la possibilità di formarsi all'estero, rappresenta un valore aggiunto che sicuramente fornisce loro uno strumento in più per affacciarsi al mondo del lavoro. Il supporto nella redazione della domanda da parte del Gal è il primo risultato della bontà della nostra scelta di aderire al Patto dei Sindaci del Gruppo di Azione Locale”.

Soddisfatti anche il vicesindaco Luigi Vittori e il consigliere Stefania Timi: “Per i ragazzi c’è bisogno di sempre maggiori competenze e di sfruttare tutte le occasioni per accrescere il proprio curriculum e per entrare nel mondo del lavoro. Il bando Torno Subito offre queste opportunità. Per questo è importante partecipare e farsi supportare da tecnici specializzati nella redazione delle domande”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento