Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Nord Ciociaria

Ferentino "La Città Nuova” Giuseppe Virgili: su questione "Sicurezza: richiesta incontro"

Il 2017 é iniziato con gravi disagi per la cittadinanza di Ferentino e il tema sicurezza é purtroppo balzato alle cronache per numerosi e episodi che si sono verificati in paese.

Il 2017 é iniziato con gravi disagi per la cittadinanza di Ferentino e il tema sicurezza é purtroppo balzato alle cronache per numerosi e episodi che si sono verificati in paese.

virgili

Per la serie "l'avevamo detto", a marzo 2016 (foto rassegna stampa in allegato) la prima nota ufficiale della nostra associazione "La Città Nuova" aveva affrontato proprio il tema della sicurezza e posto diversi interrogativi, ad oggi ancora senza risposta.

Nel 2016 ci siamo occupati molto di solidarietà e dei più deboli. Il legame tra sicurezza e solidarietà é davvero molto forte.

Ciò che ravvediamo in città é la mancanza di sicurezza, è un'amministrata poco attenta a questa tematica nonostante il susseguirsi di episodi.

Una politica purtroppo sempre più affarista lontana dalla gente, poco attenta alle reali problematiche ma molto legata al "palazzo", ha perso di vista le reali necessità della popolazione. Ci sono oltre 20mila cittadini a Ferentino, non si possono privilegiare sempre gli stessi. Chi si occupa delle periferie? O meglio chi se ne preoccupa? Siamo relegati tra le mura cittadine e nonostante ciò proprio in centro si stanno verificando gli episodi più preoccupanti di inciviltà e violenza.

Quello che chiediamo al sindaco Pompeo é un confronto immediato tra le varie associazioni cittadine per affrontare le varie problematiche legate al tema sicurezza. I comitati di quartiere, le associazioni del territorio, i giovani, gli anziani, i meno fortunati, gli stessi commercianti vanno sostenuti e ascoltati.

Senza nascondersi é doveroso dire anche che anche noi cittadini dovremmo tornare a vivere di più la città. Ci dobbiamo tutti assumere più responsabilità ed impegnarci per migliorare tutti.

Ci occupammo già di sicurezza ormai quasi un anno fa, ma da allora nulla o quasi é cambiato. In questi giorni tanti nostri associati, simpatizzanti o cittadini che hanno con interesse seguito le nostre iniziative, hanno espresso la loro preoccupazione per quello che si sta verificando in città. Le forze dell'ordine da sole non possono garantire la sicurezza necessaria ad un paese così grande come Ferentino.

Occorre una presa di responsabilità da parte di tutti e dopo le pubbliche scuse arrivate, in ritardo, dal sindaco attraverso i social network quello che chiediamo, appunto, é incontro con le associazioni accreditate e riconosciute del territorio oltre che i cittadini di Ferentino, affinché in tempi rapidi si possa trovare una soluzione.

Non occorrono stanziamenti di bilancio straordinari o ulteriori chiusure del suolo pubblico, ma una maggiore organizzazione e prevenzione da parte di chi di dovere.

Così come su temi come la sanità o l'inquinamento si é sempre cercato di non risolvere alcun problema, anche di fronte l'evidenza o la grave crisi del paese, non siamo disposti ad ulteriori negazioni di interesse.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferentino "La Città Nuova” Giuseppe Virgili: su questione "Sicurezza: richiesta incontro"

FrosinoneToday è in caricamento